Pensare positivo
già raccolti 4mila euro

La raccolta fondi a sostegno del Papa Giovanni con in premio un cerchietto Evelyne Aymon

Fulvia Galbusera, creatrice del brand: «Premieremo le cinque persone più generose con un'opera in edizione limitata»

La raccolta fondi a sostegno del Papa Giovanni con in premio un cerchietto Evelyne Aymon
Pensare positivo Bergamo, 17 Marzo 2020 ore 15:36

Se c’è una cosa che si può affermare con assoluta certezza è che la generosità dei bergamaschi è più forte del Coronavirus e del dolore che questa malattia sta arrecando alla nostra comunità. In questi giorni si è perso il conto delle molteplici iniziative di solidarietà in sostegno dell’ospedale di Bergamo da parte di privati, imprenditori e associazioni.

Per aiutare il Papa Giovanni XXIII è scesa in campo anche Fulvia Galbusera, creatrice del brand Evelyne Aymon con cui realizza cerchietti fatti a mano e titolare del celebre negozio nel vecchio acquedotto romano in Città Alta con le maschere in vetrina. Nello specifico, Fulvia Galbusera ha lanciato la raccolta fondi #NOCORNAVIRUSJUSTLOVE sulla piattaforma online gofundme.

«Al momento abbiamo raccolto circa 4mila euro, ma ovviamente non ci accontentiamo - spiega Fulvia Galbusera -. Ho condiviso l’idea con un gruppo di amiche: Maria Nosari, Sara Zanetti, Benedetta Mangili, Stefania Bianchi, Marianna Franzini, Margherita Mangili e Benedetta Arnoldi. Insieme abbiamo pensato di premiare le cinque persone più generose con un cerchietto Evelyne Aymon in edizione limitata».

Per partecipare alla raccolta fondi cliccate QUI.