Il personaggio

La vittoria di Teresina di Brignano, che a 88 anni è riuscita a battere il Coronavirus

La disavventura della signora Bombardieri è iniziata a marzo. Prima la tosse e la debolezza poi la necessità del ricovero in ospedale e una certezza data dal tampone: positiva

La vittoria di Teresina di Brignano, che a 88 anni è riuscita a battere il Coronavirus
06 Giugno 2020 ore 12:39

Una battaglia vinta. La più difficile forse, se si considera che la signora Teresina Bombardieri, di Brignano Gera d’Adda, ha 88 anni. E il Coronavirus, purtroppo, ha fatto molte vittime tra le persone della sua età. Ma Teresina ha lottato duramente e ha vinto.

Dal bancone del bar dell’Auser di Brignano, Teresina ha visto passare tante persone che oggi festeggiano insieme a lei questa vittoria importantissima. È tornata finalmente a casa, dalla figlia Luciana Belloli e dal genero, dopo un mese e mezzo di lotta.

«Mi tornano ancora in mente i primi giorni – ha ricordato l’88enne –, li ho passati molto male. Poi quando mi hanno ricoverato è andata un po’ meglio». Ricordare con esattezza cosa sia accaduto non è semplice. La sua disavventura inizia a marzo, poco dopo il lockdown. Prima la tosse e la debolezza poi la necessità del ricovero in ospedale e una certezza data dal tampone: positiva al Coronavirus. Ma Teresina non ha mollato e il 14 maggio, dopo il ricovero a Treviglio e la riabilitazione a Trescore Balneario, è riuscita a far ritorno a Brignano.

Leggi l’intervista completa sul Giornale di Treviglio in edicola dal 5 giugno.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità