il contributo

Da Oriocenter duecentomila euro all’Ats per i servizi socio-sanitari della Bergamasca

Da Oriocenter duecentomila euro all’Ats per i servizi socio-sanitari della Bergamasca
Bergamo, 16 Aprile 2020 ore 14:45

Anche Oriocenter si mobilita per supportare la sanità bergamasca impegnata nella lotta al Coronavirus, donando 200 mila euro all’Ats di Bergamo che verranno destinati al sostegno della rete degli erogatori dei servizi socio-sanitari della Bergamasca.

«Quando abbiamo visto l’entità dell’emergenza che ha colpito la realtà locale, come Consorzio degli operatori di Oriocenter, che raggruppa 280 realtà, abbiamo deciso di essere vicini alla popolazione e al sistema sanitario del territorio in cui operiamo – spiega il direttore di Oriocenter Ruggero Pizzagalli –. Il nostro finanziamento contribuirà a coprire le varie esigenze che sono emerse, e che emergono, a livello di servizi socio-sanitari».

«Con questa donazione potremo assicurare alcuni servizi socio-sanitari ormai essenziali per la nostra provincia – conferma Massimo Giupponi, direttore generale dell’Ats di Bergamo -. Ringrazio il Consorzio degli operatori di Oriocenter per la donazione, ma anche per la disponibilità a far da cassa di risonanza rispetto alle esigenze della sanità bergamasca, promuovendo sui propri canali di comunicazione la raccolta fondi da noi promossa. La solidarietà e la generosità dei bergamaschi, ad ogni livello, stanno dando un aiuto concreto e indispensabile per proseguire nella cura dei pazienti e fronteggiare il Coronavirus».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia