Menu
Cerca
E Bonetti dovrebbe restare

I re dei formaggi Zanetti vicini al salvataggio della Foppapedretti

I re dei formaggi Zanetti vicini al salvataggio della Foppapedretti
Pensare positivo 21 Marzo 2018 ore 06:00

Mai ci sarebbe aspettati di soffrire così sul campo. Difficile sarebbe stato anche solo pensare di disputare una stagione così travagliata e di arrivare a giocarsi il mantenimento della categoria negli ultimi minuti d e l l’ultimo turno di regular season. Ma, fortunatamente, oggi siamo qui a raccontare una salvezza. Agguantata grazie al miglior quoziente set sulla Lardini Filottrano, ma pur sempre una salvezza che consentirà al Volley Bergamo di possedere il diritto di iscrizione al prossimo campionato di Serie A1. Con quali ambizioni, con quale dirigenza, con quale tecnico e con quale squadra è ancora presto per dirlo, ma, se non altro, possiamo affermare con certezza che Bergamo sarà ancora presente nel più importante palcoscenico della pallavolo femminile italiana.

 

 

L’ingresso di Zanetti. La prima questione da risolvere è quella legata al main sponsor che, salvo colpi di scena, sarà Zanetti Formaggi. Negli ultimi giorni, la nota azienda casearia ha avanzato un’importante offerta per diventare lo sponsor principale del nuovo Volley Bergamo. La cifra messa sul piatto è sostanziosa e andrebbe a coprire buona parte del budget previsto per poter disputare una stagione su livelli medio-alti. Stando alle indiscrezioni che trapelano, mancherebbe infatti solamente un quindici, venti per cento (che potrebbe arrivare anche da fuori provincia) per coprire l’intero budget. Cifra che sia Zanetti sia la vecchia gestione capitanata da Luciano Bonetti, stanno cercando di raccogliere per poi poter dare il via alla nomina del tecnico e della campagna acquisti. E con questo scenario non è da escludere neppure che al timone della società rimanga ancora Luciano Bonetti, che poi affiderebbe la costruzione di squadra e staff ancora una volta a Giovanni Panzetti.

E Habilita? L’ingresso di Zanetti eliminerebbe però quello di Habilita, importante gruppo del settore sanitario interessato alle sorti del Volley Bergamo. Anche la società capitanata da Rusconi aveva sondato il terreno, ma non sembra essere interessata a un ruolo di secondo sponsor. L’intenzione di Habilita – al pari di…»

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 46 di Bergamopost cartaceo, in edicola fino a giovedì 22 marzo. In versione digitale, qui.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli