Bella sorpresa

Sul lago di Endine si torna a vedere (finalmente!) un cigno

L’animale è stato avvistato nei giorni scorsi. Si tratta di un maschio, presumibilmente un cigno reale, ma c’è chi dice di aver visto addirittura una coppia. Mancavano da tantissimo tempo

Sul lago di Endine si torna a vedere (finalmente!) un cigno
07 Agosto 2020 ore 11:38

Finalmente, a distanza di diversi anni dagli ultimi avvistamenti, sul lago di Endine sono tornati i cigni. Al momento è stato osservato soltanto un esemplare, un maschio, presumibilmente di cigno reale, anche se voci dicono che sia addirittura una coppia. Un bel segnale, che lascia sperare in un ripopolamento dello specchio d’acqua da parte di questa specie che, per motivi non chiari (tra le cause ipotizzate vi era la caccia), era scomparsa.

Pare che il cigno prediliga nuotare in alcune aree del lago di Endine, in particolare nella zona da cui fuoriesce il fiume Cherio e nelle vicinanze della spiaggia del bar La Sentinella, a Spinone. L’animale, che su una delle due zampe porta un anello, potrebbe provenire dall’oasi del WWF di Val Predina, che era stato affidato alla polizia provinciale affinché lo liberasse lungo le coste di Monasterolo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia