Pensare positivo
Professional By Fama

Tagli e tinte gratis a cento persone: il regalo di un'azienda bergamasca ai senza tetto milanesi

L'iniziativa solidale è nata dopo aver conosciuto la storia di Emilio, ex parrucchiere milanese diventato un clochard, aiutato dalla fondazione Progetto Arca

Tagli e tinte gratis a cento persone: il regalo di un'azienda bergamasca ai senza tetto milanesi
Pensare positivo Bergamo, 28 Settembre 2021 ore 12:56

Non servono solo pasti caldi, coperte e un riparo dove trascorrere la notte. Per combattere la condizione di disagio psicologico e contrastare la tendenza all’isolamento da parte dei senza tetto, può essere utile garantire loro anche un aspetto curato e dignitoso.

Per questa ragione i parrucchieri dell'azienda bergamasca Professional by Fama hanno deciso di collaborare con la fondazione Progetto Arca, offrendo fino a venerdì 1 ottobre tagli e tinte a cento senza fissa dimora assistiti nella Casa del volontariato, a Milano. Ciascun clochard, inoltre, terminato il taglio, sarà accompagnato dai volontari della onlus per scegliere abiti nuovi da indossare.

L’azienda ha deciso di celebrare il traguardo dei 40 anni d’attività aderendo a questa iniziativa di solidarietà. E tutto è nato dopo aver conosciuto la storia di Emilio, uno degli ospiti di Progetto Arca. Emilio è un ex parrucchiere, che possedeva tre saloni a Milano negli anni Novanta. Tra i suoi clienti c’erano anche personaggi noti nel mondo dello spettacolo.

Tuttavia cinque anni fa ha dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico in seguito a un infarto, l’attività ha chiuso, la compagna lo ha lasciato e lui è stato costretto a vivere per qualche tempo nella propria automobile. Oggi, fortunatamente, Emilio vive in una casa popolare di Quarto Oggiaro e si mantiene svolgendo lavori salutari. Però taglia ancora i capelli gratuitamente ad alcune clienti di che gli sono affezionate.

La vicenda ha colpito Professional by Fama, che ha quindi donato i prodotti necessari a sostenere la riapertura di un salone in uno spazio gestito con Progetto Arca.