Pensare positivo
La festa del 2 ottobre

Tanti Auguri Nonni 2022: fate gli auguri ai vostri nonni “evergreen” con PrimaBergamo!

Torna la nostra iniziativa che celebra gli angeli custodi dei nipoti: mandateci una foto insieme a loro, con un messaggio di auguri che pubblicheremo sul nostro giornale del 30 settembre

Tanti Auguri Nonni 2022: fate gli auguri ai vostri nonni “evergreen” con PrimaBergamo!
Pensare positivo 05 Settembre 2022 ore 17:29

I nonni non passano mai di moda! Infatti, anche quest’anno il nostro giornale vuole festeggiarli insieme ai suoi lettori in occasione della ormai tradizionale ricorrenza del 2 ottobre. Da oggi (5 settembre) potete inviare i vostri auguri o un disegno insieme a una bella foto e noi li pubblicheremo sulle nostre pagine.

Una Festa evergreen

La Festa dei Nonni è stata istituita per legge nel 2005. L’obiettivo è «celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale». Quest’anno abbiamo scelto come slogan «nonni evergreen» proprio perché “sempre verdi”, per il loro valore intramontabile e un ruolo che non passa mai di moda. D’altronde, gli esperti confermano che nonni e nipoti sono una squadra vincente: l’affetto dei nonni cresce bambini felici, occuparsi dei bimbi mantiene i più anziani giovani e in salute, insegnando il valore delle tradizioni e della natura.

Da un lato i nipoti portano i nonni a informarsi e a rimanere radicati nel mondo contemporaneo, piuttosto che rifugiarsi nei ricordi; viceversa, i nonni offrono ai piccoli l’opportunità di una saggezza accumulata in tutta la loro vita. Infine, fattore non indifferente, le famiglie in difficoltà hanno bisogno di un punto di riferimento.

Tanti Auguri Nonni 2022

Per tutti questi motivi, non potevamo rinunciare a festeggiare i nonni insieme ai nostri lettori. Partecipare è come sempre molto semplice: invitiamo tutti i nipoti, di qualunque età, a inviarci una bella foto insieme ai nonni e un messaggio di auguri o un disegno realizzato dai più piccoli. E noi pubblicheremo tutto sulle nostre pagine.

Da oggi è attivo il sito www.tantiaugurinonni.it, dove è possibile caricare immagini e messaggi, selezionate la nostra testata e potrete scoprire quando il vostro regalo per i nonni uscirà sul giornale. Ma potete inviarci tutto anche tramite WhatsApp al numero della nostra redazione 3500282362, specificando nome e cognome dei nonni, il Comune di residenza e la propria firma. E basterà solo ricordarsi di andare in edicola la settimana prima della festa (venerdì 30 settembre).

Speriamo possa essere un bel regalo originale che faccia emozionare i vostri nonni, facendogli sentire tutto il vostro amore e la vostra gratitudine per il loro ruolo di “angeli custodi”.

12 milioni di angeli custodi

I nonni in Italia sono 12 milioni e il loro supporto alle famiglie si rafforza ogni anno. Oltre a fare da baby sitter ai loro nipoti, sostengono economicamente le famiglie dei propri figli, soprattutto per comprare vestiti, giochi, libri, per pagare la scuola o le varie attività dei nipoti, ma anche per pagare il mutuo o l’affitto di casa o semplicemente per fare la spesa: è stato calcolato da Senior Italia FederAnziani che il loro contributo ai bilanci delle famiglie nel 2020 sia stato di circa 38,3 miliardi di euro.

Senza calcolare il valore economico dell’attività di accudimento dei nipoti: secondo un sondaggio dell’associazione, il 35,5% dedica loro fino a 10 ore a settimana, il 24,4% se ne occupa tra le 10 e le 20 ore, il 7,4% tra le 20 e le 40 e il 7,4% per oltre 40 ore. L’aiuto nell’accudire i nipoti consiste principalmente nel far loro da baby sitter quando i genitori non ci sono (46,2% degli intervistati), nel riprenderli a scuola o accompagnarli nelle varie attività (43,3%), nel portarli al cinema o in altri luoghi di divertimento (9,4%) e nel portarli con sé in vacanza (7,9%).

Nonni, le nostre radici

Per sottolineare ancora il valore evergreen dei nonni, usiamo le parole pronunciate da monsignor Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia accademia per la vita: «I nostri anziani sono le nostre radici, la nostra storia e la nostra memoria. Un albero non regge senza radici. Le nuove generazioni hanno la fortuna di disporre di tanti anziani. Quello che conta è essere consapevoli del fatto che questa lunga età è importante anche per i bambini; infatti, i nonni sono garanzia di affettività per i nipoti. Parlano tanto con loro e in Italia il tempo che i nonni impiegano con i loro nipoti vale quanto una finanziaria».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter