Pensare positivo
la rete di aiuti

Ucraina, operativi gli hub di raccolta della Provincia: come contattarli e cosa donare

Gli hub si trovano a Zanica, ad Albino e a Treviglio. Si potrà accedere solamente su appuntamento. Tutte le informazioni

Ucraina, operativi gli hub di raccolta della Provincia: come contattarli e cosa donare
Pensare positivo 24 Marzo 2022 ore 16:20

Sono entrati in attività da qualche giorno i tre centri per la raccolta degli aiuti umanitari da inviare in Ucraina, coordinati dalla Provincia di Bergamo. Una rete a cui si aggiunge un hub centrale a Calcinate, all’interno di una delle sedi di Italtrans, con funzioni prettamente logistiche, legate allo stoccaggio e alla spedizione del materiale donato dai bergamaschi.

I centri di raccolta “periferici” si trovano a Zanica, nell’ex Palazzo del Ghiaccio, ad Albino, nell’ex sede del corriere Gls, e a Treviglio, nel capannone della Sabb-Servizi ambientali Bassa Bergamasca. Chi desidera sostenere la popolazione colpita dalla guerra può rivolgersi ad ognuno di essi per consegnare gli aiuti umanitari. Per farlo però è necessario prendere prima un appuntamento, telefonando ai seguenti recapiti:

  • Zanica, via Padergnone: 334.6568303 (consegna su appuntamento il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17)
  • Treviglio, via Palazzo 29: 335.7595656
  • Albino, via Partigiani 2: 035.759992 - segreteriaoperativa@albino.it

La Provincia ha anche aggiornato la lista del materiale che può essere consegnato. Nello specifico si tratta dei seguenti articoli:

La Provincia di Bergamo ha attivato, inoltre, una segreteria con operatori in grado di fornire informazioni utili ai cittadini e alle associazioni che desiderano collaborare all’accoglienza e al sostegno della popolazione ucraina. È possibile contattare la segreteria ai seguenti recapiti: 035.387283, emergenzaucraina@provincia.bergamo.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter