Inaugurazione il 30 ottobre alle 18

Un quadrifoglio per le imprese Ogni petalo è un servizio in più

Un quadrifoglio per le imprese Ogni petalo è un servizio in più
26 Ottobre 2019 ore 09:04

L’unione fa la forza, recita un famoso proverbio. Così è per gli ideatori del Quadrifoglio business center, che aprirà a Zanica il prossimo 30 ottobre. Si tratta infatti dell’unione tra diverse realtà che si vogliono mettere al servizio di tutte le imprese che agiscono sul territorio. Insomma, un aiuto che si vuol dare all’iniziativa privata in diversi ambiti. Come? Lo spiega Federica Della Giovanna, titolare dello Studio Dieffe e promotrice del progetto: «Come studio autonomo, avevamo un ufficio a Osio Sotto. Frequentando il paese e parlando con le persone, abbiamo notato qualcosa che ci ha lasciati perplessi: chi si occupa di contabilità o di altri servizi di supporto alle aziende spesso trova difficoltà di comunicazione». In altre parole, il commercialista spesso non riesce a trovare in tempi brevi chi si occupa delle buste paga o i legali dei loro clienti, ad esempio. Prosegue Federica: «Con questo sistema di realtà sconnesse tra loro, si perde molto tempo. Cosa che, oggi, è sempre più importante nel mondo del lavoro. Da qui l’idea, dovendoci comunque trasferire, di creare un centro che riunisca diversi specialisti».

 

[Da sinistra: Ilaria Epis, Rossella Grande, Marco Colombo, Marianna Viola e Federica Della Giovanna]

 

«Nasce così il Quadrifoglio business center, che offre la possibilità alle aziende di chiamare un unico centralino per poter accedere al servizio di cui hanno bisogno: saremo noi, infatti, a passare l’ufficio dell’avvocato o dell’e-commerce, ad esempio. Un qualcosa di diverso dai solito coworking: il Quadrifoglio, oltre a essere un incontro virtuale tra diversi professionisti, è anche luogo di incontro fisico. Tutti avremo infatti un unico spazio condiviso, in via Stezzano 5. Dopo un anno e mezzo di lavori, finalmente siamo pronti all’inaugurazione». Già, ma cosa sarà presente all’interno del centro? La spiegazione parte dal logo: si tratta, come facile intuire, di un quadrifoglio appunto. Ciascuna delle quattro foglie ha un colore diverso e indica i quattro servizi e le quattro realtà che sono presenti nel business center. «La foglia più grande è quella di colore verde: si tratta dello Studio Dieffe, di cui appunto sono titolare. Noi ci occupiamo dell’elaborazione dei cedolini paga, della contabilità, dell’amministrazione del personale e offriamo anche il servizio di un notaio. La foglia più grande, ovviamente, perché nostra è stata l’idea di un unico centro».

Quindi c’è la foglia giallo-arancione: «Si tratta della Gestap, che fornisce servizi gestionali e applicativi. Un’azienda che esiste da molti anni, ma che da poco ha lanciato questo suo ramo informatico. Nel dettaglio, possiamo dire che loro sono la parte che offre consulenza informatica alle aziende, servizi di e-commerce, creazione e supporto per software industriali 4.0, noleggi di PC e stampanti, e sistemazione di hardware e software vari». Si passa alla parte di quadrifoglio rossa: «Si tratta di un consulente finanziario che crea start up innovative. Gestisce le industrie 4.0, crea business plans. Si tratta della figura che si occupa di chiedere mutui o finanziamenti per le aziende che sono nostre clienti». Infine, ultima ma non per importanza, la foglia viola del centro: «Non poteva mancare un avvocato in grado di fornire assistenza legale. Si tratta di un civilista che segue principalmente il diritto societario, il diritto del lavoro, quello civile di famiglia e il diritto immobiliare».

Una domanda sorge spontanea: diventando cliente del Quadrifoglio, si diventa automaticamente cliente di tutti e quattro i consulenti? «No – spiega ancora Della Giovanna -. Ciascuno è libero di scegliere a quale “petalo” affidarsi. Chiaramente, essendo pensato per riunire in un unico spazio quattro diversi tipi di consulenze, appoggiarsi ai nostri quattro servizi è ciò che fa risparmiare più tempo». Federica Della Giovanna, conclude la sua presentazione con un invito a tutti i curiosi: «Vi aspettiamo per l’inaugurazione del business center il 30 ottobre alle 18, presso la nostra sede. Molti sono stati i curiosi in questi giorni; la loro voglia di conoscerci può essere soddisfatta proprio in occasione del taglio del nastro».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia