Menu
Cerca
"Gira il libro"

Una cabina telefonica rossa fuori dal castello di Pumenengo, per scambiarsi libri in libertà

L'iniziativa ha lo scopo di diffondere la cultura e il piacere per la lettura. Chiunque potrà portare un volume di narrativa e prenderne un altro da leggere

Una cabina telefonica rossa fuori dal castello di Pumenengo, per scambiarsi libri in libertà
Pensare positivo 09 Giugno 2021 ore 13:10

Dalla scorsa domenica visitatori e turisti che passeggiano davanti al castello di Pumenengo possono ammirare la classica cabina telefonica rossa in stile londinese. Ma per quale ragione questo particolare box ha fatto la sua comparsa proprio in questo luogo?

Come spiegano i colleghi di PrimaTreviglio, la cabina è in realtà la sede dell’iniziativa “Gira il libro”, ossia uno spazio dedicato alla cultura, fortemente voluto dalla professoressa Pina Antonucci e inaugurato dall’amministrazione comunale.

«Gira il libro non è solo un'installazione simbolo – ha spiegato la vicesindaco Clara Vezzoli -, ma uno strumento di interconnessione tra le persone e la promozione della lettura. Dal 14 giugno sarà possibile portare un libro e prenderne un altro da leggere».

Il "Gira libro" è un'iniziativa dell'associazione per la lettura Giovanni Enriques, realizzata con i patrocini del Ministero della Pubblica istruzione e dell'associazione Italiana Editori. Attraverso la distribuzione gratuita di libri di narrativa, come avviene in queste cabine, ci si pone l’obiettivo di fornire e scambiarsi volumi in totale libertà, diffondendo così il piacere della lettura.