Menu
Cerca
Dalla Ford a...

Le 10 società più ricche del mondo

Le 10 società più ricche del mondo
Personaggi 05 Novembre 2014 ore 15:00

Ciascun imprenditore, nel momento in cui avvia una propria attività, ha diversi sogni nel cassetto: mettere a frutto le sue competenze, fare del bene, offrire un prodotto d’elite o magari popolare e alla porta di chiunque, e via dicendo. Sicuramente, in maniera più o meno marcata, il pensiero di fare un bel mucchio di quattrini è comunque piuttosto ricorrente. La classifica che vi proponiamo oggi, redatta da Fortune 500, potrebbe avere un buon effetto motivazionale (o magari deprimente…): ecco le 10 società che quest’anno hanno fatturato di più in assoluto.

 

10) Ford

10

Apre la classifica lo storico marchio automobilistico americano: nella sua secolare attività, Ford ha pensato 170 diversi modelli di macchine, acquistato varie e celebri case (come Jaguar, Volvo e Aston Martin) nonché ideato il sistema della catena di montaggio, basilare oggi per qualsiasi tipo di attività industriale. Quest’anno ha realizzato ricavi per 107 miliardi di euro.

 

9) Valero Energy

09

È questa una società attiva nel campo della raffinazione del petrolio e del gas naturale. Fondata nel 1980, in nemmeno 35 anni è divenuta una delle società col più elevato fatturato al mondo (109 miliardi di euro). Con i suoi 3,3 milioni di barili di greggio prodotti quotidianamente nelle varie raffinerie sparse fra Stati Uniti, Canada e isole caraibiche, è la più grande produttrice di petrolio del Nord America.

 

8) General Electric

08

Questa compagnia, operante nel settore della fornitura di elettricità, ha fra i suoi fondatori niente meno che Thomas Edison, l’inventore della lampadina. Un così vasto impero, pur avendo nell’elettricità la sua attività principale, si è aperto a diversi mercati, come la tecnologia domestica, raggiungendo un fatturato di 117 miliardi di euro.

 

7) General Motors

1113_gm_460x276

Azienda leader del settore metalmeccanico, detiene circa il 20 percento dell’intero mercato globale delle vendite di automobili e camion, controllando diversi e importanti marchi come Opel, Chevrolet e Cadillac. Piccola curiosità: durante la Seconda Guerra Mondiale, le industrie della GM vennero momentaneamente convertite in produttrici di armi. Il fatturato di questo colosso è di ben 119 miliardi di euro.

 

6) Apple

apple-headquarters

Recentemente entrata in questa top 10, la società fondata da Steve Jobs non ha bisogno di presentazioni: punto di riferimento assoluto della tecnologia personale, Apple, grazie ai suoi prodotti, ha cambiato il nostro modo di intendere tante sfaccettature del mondo, come l’informazioni o le comunicazioni private. Il fatturato si attesta intorno ai 124 miliardi di euro.

 

5) Berkshire Hathaway

2775321226_6f9395f53c

È una delle holding della finanza più importanti del mondo, con un fatturato di 129 miliardi di euro. Il suo manager Warren Buffet, il quarto uomo più ricco del mondo secondo Forbes, mise all’asta qualche anno fa su eBay, per beneficenza, un pranzo con… lui. La sua celebrità è tale che questa opportunità venne acquistata da un uomo d’affari cinese al prezzo di 3 milioni di euro.

 

4) Phillips 66

99

Azienda olandese, fra le principali a livello mondiale nel settore elettronico, opera in 60 Paesi diversi dando lavoro a più di 120mila persone. Molti pensano che la Phillips, durante la Seconda Guerra Mondiale, fornisse ai nazisti un contributo sia alla progettazione delle armi sia di materiali per la costruzione delle stesse, ma non vi è evidenza storica di una collaborazione attiva; la sede della Phillips fu comunque bombardata dagli Alleati che speravano così di rallentare lo sviluppo delle armi naziste. Il fatturato di Phillips 66 è di 135 miliardi di euro.

 

3) Chevron

02

Società legata alla raffinazione del petrolio, è famosa, oltre che per il suo operato, per alcune inchieste giudiziarie che l’hanno coinvolta: in seguito ad un presunto inquinamento doloso delle acque in Ecuador, Chevron è stata condannata a pagare una multa di 15 miliardi di euro (la più alta della storia); la compagnia americana si è rifiutata di pagare tale somma, così nel 2012 tutti i suoi beni presenti in Ecuador sono stati sequestrati. Il fatturato, già piuttosto elevato (184 miliardi di euro), ne avrà sicuramente risentito.

 

2) Exxon

General view of the exterior of Mobil Corp. headquarters in Fairfax, Va.,December 1. Exxon Corp. has..

Ancora petrolio in classifica, questa volta alla seconda posizione: la Exxon è la società della storica (e infinitamente ricca) famiglia Rockefeller, i più celebri produttori di petrolio al mondo, ed è più volte stata accusata di azioni volte all’ottenimento del monopolio del mercato mondiale; il suo fatturato è di 358 miliardi di euro.

 

1) Walmart

Photo by Clayton Hauck

È il più grande rivenditore al dettaglio del mondo, con discount diffusi in tutto il globo nonché con il maggior numero di dipendenti in assoluto. Ma anche Walmart è oggetto di alcune controversie, su tutte l’accusa di sfruttamento del lavoro minorile e di adottare termini lavorativi nei confronti dei dipendenti decisamente inadeguati. Detto questo, un fatturato da 374 miliardi di euro l’anno non glielo toglie nessuno.