56 PAGINE SU CITTÀ E 21 COMUNI DELLA PROVINCIA

Cosa c’è nel nuovo BergamoPost che dal 31 maggio è in edicola

Cosa c’è nel nuovo BergamoPost che dal 31 maggio è in edicola
30 Maggio 2019 ore 07:00

Novità per questo nuovo numero di BergamoPost, in edicola da venerdì 31 maggio a giovedì 6 giugno. Prima novità: da 1,50 euro, il costo del nostro settimanale passa a due euro. Nell’editoriale, il direttore Ettore Ongis spiega i motivi di questa scelta. Da par nostro, possiamo solo assicurarci che ciò che leggete su BergamoPost, lo potete leggere solo su BergamoPost. Seconda novità, decisamente più dolce: in regalo con questo numero c’è anche un bellissimo magazine da collezione sulla grande stagione appena conclusa dell’Atalanta, molto fotografico (com’è il nostro stile) e passionale. Di nuovo, infine, ci sono come sempre i nostri articoli, tra approfondimenti, interviste, storie e notizie. Ecco qualche anticipazione.

 

 

È stata una settimana intensa per Bergamo, che ha però incoronato i suoi due re: Re Giorgio II e Re Gasp IV. Partiamo dal primo: quattro pagine di approfondimento sulle elezioni comunali della scorsa domenica, stravinte da Gori. Che ora, però, si trova davanti un’ardua sfida… Vi raccontiamo anche perché Stucchi ha perso e proviamo a fare il punto sul voto con il candidato consigliere che ha preso più voti, Sergio Gandi (Pd), e con l’ultimo rimasto di Forza Italia, Gianfranco Ceci. Per quanto riguarda Gasp, invece, il suo rinnovo ha reso felici tutti noi tifosi e vi sveliamo i retroscena della sua scelta di rimanere. In più, il pagellone della stagione nerazzurra. Tornando alla città: c’è una doppia sorpresa al Sant’Alessandro, mentre il provveditorato non traslocherà in Borgo Santa Caterina; il sogno di poter vedere l’Atalanta giocare in Champions allo stadio di Bergamo, infine, è più che una possibilità (ma non sarà semplice). Per lo sport, vi sveliamo i nuovi nomi della Zanetti Bergamo che verrà, vi presentiamo il gp del Mugello firmato Italtrans e facciamo un focus sui giovani talenti che si stanno mettendo in luce al Giro d’Italia e che sono passati dal Team Colpack, la squadra bergamasca che “alleva” talenti del ciclismo. Per il vostro tempo libero: l’edizione da record della Camminata Nerazzurra, che si tiene domenica 2 giugno, ma anche tanta musica, teatro e arte. Per le pagine di provincia: il centro storico cade a pezzi a Ponte San Pietro; la vittoria schiacciante di Gandolfi a Treviolo; la polemica sul traffico a Curno; il ballottaggio a Dalmine; la vittoria di Tangorra a Stezzano; intervista a don Glauco, l’unico nuovo prete della Bergamasca, che è di Stezzano; la schiacciante vittoria della Lega a Seriate; la bella storia d’amore di Tomas e Michela ad Albino; la richiesta dei Comuni della Val Seriana: prolungare le corse del tram fino alle 23.30. Queste e tantissime altre notizie nel nuovo BergamoPost che vi aspetta in edicola.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia