56 PAGINE SU CITTÀ E 21 COMUNI DELLA PROVINCIA

Cosa c’è nel nuovo BergamoPost che dall’11 ottobre è in edicola

Cosa c’è nel nuovo BergamoPost che dall’11 ottobre è in edicola
10 Ottobre 2019 ore 07:00

Nuovo appuntamento in edicola con il settimanale BergamoPost. L’11 ottobre, come da tradizione settimanale, il nostro giornale passa dal web alla carta per portare ai lettori un carico di notizie, approfondimenti, interviste e curiosità da Bergamo e provincia. Ecco qualche piccola anticipazione.

 

 

In apertura un’interessante inchiesta sui… centenari. La città invecchia infatti, ma si vive anche più a lungo (molto più a lungo). Numeri e testimonianze. Vi sveliamo poi alcuni retroscena sulla battaglia in atto per la nomina del nuovo presidente della Camera di commercio. Per la politica, abbiamo intervista Niccolò Carretta, consigliere regionale e coordinatore della Lista Gori, un renziano dem che non esclude di passare con Renzi. E ancora: il terribile omicidio di Zina, il progetto di una pista di sci dedicata al “dittatore” Piero Busi in Val Brembana e il ricco programma delle Giornate d’Autunno del FAI, oltre alla prima grande feste delle Creste Scalvine a Vilminore. Per le pagine di Atalanta, una bella intervista a cuore aperto all’uomo che ci ha regalato la nuova Curva Nord, ovvero Roberto Spagnolo; ma abbiamo incontrato anche Valentina, la 17enne che durante l’ultimo Fridays for Future ha esposto un simpatico cartellone dedicato alla Dea e che la società nerazzurra ha invitato allo stadio. Per lo sport, invece, la Zanetti che inizia il suo campionato, la BB14 attesa a una difficile sfida e lo sbarco alle Italcementi della Champions della pallanuoto. Consigli per il tempo libero: dal festival del Gin Tonic più grande di sempre ai sempre amatissimi Mercatanti (vi sveliamo tutti i segreti di questo grande appuntamento). Pagine di provincia: a Ponte San Pietro la preoccupante situazione della droga al parco giochi del Villaggio; a Curno in arrivo un milione per centri sportivi e biblioteca; Dalmine piange Mostafà, 25enne scomparso per il cancro; a Osio Sotto è arrivato un angolo di Puglia; ad Azzano polemiche sul taglio degli alberi; Zanica, sì allo stadio dell’Albinoleffe; a Seriate in arrivo un nuovo Eurospin che darà lavoro a 25 persone; l’addio di Albino a Rodri, il gigante buono; degrado a Comenduno, la lettera dei residenti. Queste e tante altre notizie sul nuovo BergamoPost in edicola fino a giovedì 17 ottobre.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve