il riconoscimento

Don Claudio del Monte, cappellano alla Gavazzeni, è tra gli “Italiani dell’anno” di Famiglia Cristiana

Premiato insieme a cinque fratelli medici e quattro fratelli infermieri per il conforto dato a pazienti e operatori sanitari impegnati nei reparti di terapia intensiva Covid

Don Claudio del Monte, cappellano alla Gavazzeni, è tra gli “Italiani dell’anno” di Famiglia Cristiana
Personaggi Bergamo, 30 Dicembre 2020 ore 14:43

Foto in copertina di Luca Cepparo/New York Times

Tra gli “Italiani dell’anno” selezionati dal settimanale di ispirazione cattolica Famiglia Cristiana c’è anche don Claudio del Monte, cappellano in servizio all’Humanitas Gavazzeni di Bergamo. Un riconoscimento ottenuto per la generosità con ha portato conforto non soltanto ai pazienti, ma anche agli operatori sanitari impegnati nei reparti di terapia intensiva Covid.

Del Monte era anche finito, ad aprile, sul New York Times per la sua attività, ma anche per aver “sfruttato” la propria laurea in in Chimica industriale per produrre del gel igienizzante da distribuire nelle settimane, a inizio pandemia, quando trovarlo era diventato quasi impossibile.

Tra gli italiani dell’anno vi sono anche i cinque fratelli medici Tizzani, originari del torinese, e i quattro fratelli infermieri Mautone, napoletani. Come sottolineato nell’editoriale di apertura del primo numero del 2021 dal direttore Antonio Rizzolo e dal condirettore Luciano Regolo, l’anno che si sta per chiudere «ci ha fatto riscoprire l’importanza degli affetti e di tutti quei valori, come la solidarietà e la fratellanza, troppo spesso dimenticati o messi in secondo piano». I dieci “Italiani dell’anno” secondo Famiglia Cristiana sono persone le cui storie rappresentano «un’ulteriore e coinvolgente conferma del fatto che, come dice Papa Francesco, la pandemia ci ha fatto comprendere che non possiamo farcela da soli».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità