I 400 ragazzi e professori in piazza per dire: «Io sto con Stefano Rho»

Il corteo a sostegno dell’insegnante bergamasco cacciato per aver fatto, 11 anni fa ad Averara, la pipì in un cespuglio. E lui, su Facebook, ringrazia.