Due vittorie in due partite

La prima a Bergamo dell’Olimpia è una bella conferma: vittoria 3-1

La prima a Bergamo dell’Olimpia è una bella conferma: vittoria 3-1
Personaggi 22 Ottobre 2018 ore 09:50

Non si interrompe la marcia dell’Olimpia, che fa suo anche il secondo scontro con una diretta concorrente per l’accesso ai play-off e continua a viaggiare a punteggio pieno. La formazione allenata da Alessandro Spanakis – scesa in campo con lo stesso schieramento di Ortona dello scorso weekend – liquida Gioia del Colle in poco meno di due ore. La forza della squadra bergamasca è quella di aver riportato su buoni livelli la percentuale di ricezione che consente a Garnica di variare il più possibile il gioco chiamando in causa anche i centrali, ruolo in cui l’ex Alex Erati ha fatto faville (13 punti e novanta per cento in attacco). Finché l’efficacia in attacco si mantiene sopra il 50 per cento, Bergamo non ha problemi a contenere i pugliesi, mentre incontra qualche difficoltà quando questa cala leggermente, come visto nel terzo set.

 

 

Ciò nonostante, è un match che fa sorridere gli aficionados dell’Olimpia – in campo con Garnica in palleggio, Romanò opposto, Shavrak e Tiozzo in posto quattro, Erati e Cargioli al centro e Innocenti libero – che si sono goduti due frazioni quasi perfette e sempre in assoluto controllo della situazione. L’impulso arriva ancora una volta dal giovane Romanò (56 per cento in attacco nel primo parziale), che con almeno cinque punti nei frangenti iniziali riesce a portare i suoi sul 12-5. I bergamaschi gestiscono sapientemente il margine con Tiozzo, che si affianca all’opposto sul fronte offensivo e sale in cattedra con 6 punti e un 71 per cento personale. Medesimo copione anche nel secondo periodo, con l’unica variante di Gioia del Colle capace di reagire fino al 14-14. Poi è ancora monologo Olimpia con lo scatenato Romanò (71 per cento di score nel set).

20 foto Sfoglia la gallery

L’incontro sembra incanalarsi sul 3-0, anche perché l’Olimpia, seppur non brillante come nella prima ora di gioco, pare comunque in grado di chiudere in tre set. Invece Gioia del Colle – schierata con Kindgard in palleggio, Prolingheuer opposto, Sideri e Radziuk schiacciatori-ricevitori, Catena e Sighinolfi al centro e Frigo libero – alza il proprio rendimento e dal 14-14 estrae un 19-25 che riapre i giochi. Ma solo parzialmente, perché nella frazione di gioco successiva è equilibrata solamente fino all’11-11. Poi l’Olimpia ripreme il piede sull’acceleratore, acquisisce un buon margine (20-16) e lo gestisce fino al sigillo definitivo firmato ancora una volta da Yuri Romanò (25-22, 20 punti e 54 per cento in attacco per l’opposto monzese).

 

Olimpia Bergamo-Gioia del Colle 3-1
(25-18, 25-22, 19-25, 25-22)

Olimpia Bergamo: Erati 12, Cargioli 12, Tiozzo 12, Garnica 2, Shavrak 8, Sette 1, Romanò 20, Innocenti (L). Non entrati: Marzorati, Cogliati, Franzoni. Allenatore: Spanakis.

Gioia del Colle: Radziuk 13, Sideri 11, Prolingheuer 16, Kindgard 1, Catena 3, Sighinolfi 7, Frigo (L). Non entrati: Marcovecchio, Scrollavezza, Zauli, Marchetti. Allenatore: Passaro.

Arbitri: Fabio Bassan e Davide Prati.

Durata set: 24’, 27’, 30’, 30’. Totale 111’.

Note: spettatori 900 circa. Muri 8-9, aces 5-2, errori in battuta 24-17.

 

Risultati 2^ giornata

Olimpia Bergamo-Gioiella Gioia del Colle 3-1 (25-18, 25-22, 19-25, 25-22)
Videx Grottazzolina-Sieco Service Ortona 3-0 (25-16, 25-17, 25-19)
Materdominivolley.it Castellana Grotte-Pool Libertas Cantù 3-1 (27-29, 25-19, 25-18, 25-22)
Club Italia Crai Roma-Pag Taviano 3-2 (27-25, 25-18, 24-26, 23-25, 15-10)
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone-Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 3-1 (28-26, 25-18, 18-25, 25-22)
BAM Acqua S. Bernardo Cuneo-Tipiesse Cisano Bergamasco 3-1 (25-20, 25-18, 24-26, 25-20)
Gas Sales Piacenza-Elios Messaggerie Catania 3-0 (25-14, 25-23, 25-17).

 

Classifica

Videx Grottazzolina 6, Gas Sales Piacenza 6, Olimpia Bergamo 6, Club Italia Crai Roma 5, Materdominivolley.it Castellana Grotte 5, Gioiella Gioia del Colle 3, Elios Messaggerie Catania 3, BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 3, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 3, Pag Taviano 2, Pool Libertas Cantù 0, Tipiesse Cisano Bergamasco 0, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 0, Sieco Service Ortona 0.

 

Prossimo turno

Sabato 27 ottobre, ore 17

Club Italia Crai Roma – Olimpia Bergamo

Domenica 28 ottobre, ore 18

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Materdominivolley.it Castellana Grotte
Videx Grottazzolina – Gas Sales Piacenza
Gioiella Gioia del Colle – Tinet Gori Wines Prata di Pordenone
Pag Taviano – Sieco Service Ortona

Domenica 28 ottobre, ore 19

Tipiesse Cisano Bergamasco – Pool Libertas Cantù

Lunedì 29 ottobre, ore 20.30

Elios Messaggerie Catania – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli