Curiosità

Le nozze in casa Berlusconi sono sempre tristellate, con Da Vittorio

Dopo il matrimonio di Lucrezia, un anno fa, anche per Luigi è intervenuta la famiglia Cerea, a suon di paccheri

Le nozze in casa Berlusconi sono sempre tristellate, con Da Vittorio
15 Ottobre 2020 ore 14:43

A casa Berlusconi i matrimoni devono essere sempre benedetti dalle tre stelle Michelin di Da Vittorio. A settembre 2019 fu la volta di Lucrezia Vittoria Berlusconi, la primogenita di Pier Silvio (diventato papà alla tenera età di 21 anni) e della modella Emanuela Mussida. Le nozze furono celebrate in Provenza, nella villa di Marina Berlusconi, e per il super catering è stato appunto chiamato Chicco Cerea e il suo staff. Stessa cosa è accaduta il 7 ottobre nel Milanese con le nozze tra l’ultimogenito di Silvio Berlusconi, Luigi, e Federica Fumagalli.

Il menù, in cui figuravano anche i mitici paccheri, ha avuto un successo annunciato. Con tanto di messaggio personale di complimenti da parte di Luigi Berlusconi all’indirizzo di Chicco Cerea, come riportato dal Corriere della Sera Bergamo. «A Macherio, nella villa di Veronica Lario, la ex moglie di Berlusconi, siamo stati impegnati in 25 per una cena che ha contato una cinquantina di ospiti», ha detto lo chef. Segnalata la presenza dell’ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta e dell’amica degli sposi Francesca Versace. C’era pure papà Silvio, naturalmente, in compagnia della fidanzata, la deputata forzista Marta Fascina.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia