L’ultimo Natale di BergamoPost E poi, nel 2020, si ricomincia

21 Dicembre 2019 ore 07:00

Cari amici di BergamoPost, siamo arrivati al primo traguardo. Cinque anni dopo la nascita del sito e tre anni dopo il cartaceo, il prossimo numero sarà l’ultimo con la testata rossa che avete imparato a riconoscere. Il sito resisterà qualche giorno di più, ma anche lui cambierà. Insieme rinasceranno il 10 gennaio con un altro nome, una nuova grafica e contenuti ancora più ricchi. Non vi sveliamo tutto subito, ma vi garantiamo che saremo sempre noi, cercando di essere ancora più vicini alla nostra città, ai nostri paesi e, soprattutto, alle nostre storie.

È stata una bella avventura BergamoPost, per certi versi innovativa e magari anche ambiziosa. E per la quale va ringraziato, insieme a ognuno di voi, Antonio Percassi, il primo a crederci. E ce l’abbiamo fatta. Ma oggi siamo parte di un importante gruppo editoriale, Netweek, presente in tutto il Nord Italia. E in una strategia di ulteriore crescita, Netweek ha pensato a un rinnovamento che vede in Bergamo la sua principale leva di (ri)lancio. Questo, per noi, non può che essere motivo di orgoglio, ma anche una responsabilità.

Ci rimettiamo in gioco. Mantenendo ciò che di buono abbiamo costruito e provando ad alzare ulteriormente l’asticella. Il nuovo settimanale e il nuovo sito non perderanno la libertà che hanno sempre avuto e continueranno ad avere come orizzonte il mondo, partendo però dalla nostra casa: prima di tutto, Bergamo. Con i suoi problemi ma anche le sue eccellenze; con le tante voci di chi la vive da protagonista in ogni ambito. Prima di tutto Bergamo, dunque, non come chiusura, ma come punto di partenza per offrire una migliore informazione. Questa sfida ci porterà anche a varcare i “confini” nei quali finora ci siamo limitati: presto racconteremo anche le valli e l’Isola. Settimana prossima, nell’ultimo numero di BergamoPost, vi diremo di più. Intanto, però, anticipiamo un grande grazie a tutti i lettori e vi auguriamo un felice Natale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia