Bellezza

Miss Italia, ci sono Deborah e Silvia in lizza per la prima fascia dell’anno

Miss Italia, ci sono Deborah e Silvia in lizza per la prima fascia dell’anno
26 Gennaio 2018 ore 02:30

L’anno inizia sotto il segno della bellezza. Si terrà il 26 gennaio a Saint Vincent l’elezione della Prima miss dell’anno – Miss 365, il primo concorso che aprirà le porte della finale di settembre alla prima bellezza italiana. Ad aggiudicarsi la fascia ci sono anche quattro ragazze lombarde. Anche la Bergamasca fa la sua parte rappresentata da Deborah Pilenga (la prima nelle foto della galleria), bellissima mamma 21enne, e da Silvia Surini (foto d’apertura), di Rogno.

4 foto Sfoglia la gallery

Sono 22 le finaliste si contenderanno il titolo. È un evento speciale, ispirato ai social: per la prima volta, l’elezione della miss con la quale tradizionalmente si apre la nuova edizione del concorso di Patrizia Mirigliani avviene durante uno spettacolo lontano da Roma e la vincitrice – anche questa una novità – conquista direttamente un posto nella finale di settembre. La serata, condotta da Francesco Facchinetti, presentatore delle due ultime finali di Miss Italia, si svolgerà nella Sala Gran Paradiso del Grand Hôtel Billia, a Saint Vincent.

Deborah è mamma. La Bassa sarà degnamente rappresentata da Deborah Pilenga: alta 170 centimetri, ha 21 anni e vive a Caravaggio. È mamma di una di una bimba di 3 anni, Matilde, e lavora come segretaria nell’azienda di famiglia. Ha praticato per molti anni ginnastica artistica.

Silvia, 22 anni. Nel 2016 e l’anno scorso il passaggio alla fase finale di Jesolo le è sfuggito per un soffio. Due anni fa ha vinto la selezione di Seregno e nel 2017 quella di Villa d’Adda. Per l’edizione 2018 ho preferito iniziare affidandosi a internet e fin qui è andata bene. Studia architettura e design all’Università di Brescia. Però la affascina anche la carriera artistica: modella o attrice, come tutte le ragazze che partecipano a Miss Italia. Il suo modello? Angelina Jolie.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia