Persone
L'addio

È morto l’imprenditore Guido Barcella, patron delle omonime Elettroforniture di Azzano

Malore improvviso poco dopo la mezzanotte del 31 dicembre a Camogli (Liguria), dov’era in vacanza con la compagna

È morto l’imprenditore Guido Barcella, patron delle omonime Elettroforniture di Azzano
Persone Stezzano e Azzano, 04 Gennaio 2022 ore 00:52

Giornate di addii anzitempo di personalità note. Il 2022, a pochi minuti dal suo inizio, si porta via anche Guido Barcella, 61 anni, amministratore unico di Barcella Elettroforniture di Azzano San Paolo. L’imprenditore ha smesso di respirare a causa di un malore proprio la notte di Capodanno, poco dopo i festeggiamenti: era in un albergo di Camogli, in Liguria, con la compagna Simona. Un attacco di cuore fulminante, inaspettato.

La sua Barcella Elettroforniture conta 320 dipendenti, 190 milioni di ricavi e una lunga serie di operazioni ed acquisizioni. L’azienda l’aveva fondata il padre Oreste e lui vi aveva fatto ingresso nel 1983. Quasi 40 anni di crescita, in sostanza, in cui la società è diventata leader in Italia nel campo della distribuzione di materiale elettrico nei settori industriale, residenziale e terziario per l’illuminazione e per l’automazione industriale: oltre alla sede centrale e al centro logistico di Azzano, dispone di una catena di 39 punti vendita dislocati in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte.

I funerali, in forma privata, si terranno mercoledì 5 gennaio alle ore 10 nella la chiesa di Longuelo. Oggi, alla casa del Commiato di via San Bernardino, sarà possibile dare l’ultimo saluto al “dottore”, come Barcella era chiamato dai dipendenti.