Persone
Il video

La lectio magistralis di Antonio Percassi all'Università Iulm dopo la laurea honoris causa

Il titolo gli è stato conferito in Marketing, consumi e comunicazione. Ha detto: «Non so quale sia il segreto, ma abbiamo lavorato con passione e competenza»

Persone 29 Marzo 2022 ore 17:07

Con una solenne cerimonia, l’Università Iulm di Milano ha conferito oggi, martedì 29 marzo, la laurea honoris causa in Marketing, consumi e comunicazione ad Antonio Percassi. Un altro importante traguardo per il noto imprenditore bergamasco, motivato dall’istituzione con i suoi meriti e per essersi dimostrato «imprenditore eclettico e di successo in molti settori commerciali e imprenditoriali, che si è distinto in particolare per la capacità di lettura e sostegno dei fenomeni sociali e per l’attenzione all’impatto ambientale delle sue iniziative».

In seguito alla presentazione del rettore Gianni Canova e alla laudatio del professor Pietro Mazzola, è stata la volta di Percassi, il quale ha ricordato il suo percorso di vita e lavorativo, dagli inizi con la piccola impresa di famiglia fino all’Olimpo del business internazionale.

Nato il 9 giugno 1954 a Clusone, promessa da giovanissimo nella squadra dell’Atalanta, in cui giocava da titolare, si diploma da Geometra nel 1972 e in seguito intraprende gli studi universitari alla facoltà di Ingegneria del politecnico di Milano. Poi c’è l’incontro con Luciano Benetton: nel 1975 apre a Bergamo il primo negozio di vendita al dettaglio e col tempo nasce una rete di distribuzione a livello internazionale, che interessa Spagna, Portogallo, Francia, Germania, Regno Unito, Russia e Stati Uniti.

Tra i brand di proprietà bisogna ricordare Kiko Milano, presente con vari negozi sia in Europa che in Stati Uniti, Medio Oriente e Asia, e il marchio DMail, leader in Italia nella vendita a distanza. Tra i marchi sviluppati in franchising Benetton, Levi’s, Calvin Klein, Guess, Tommy Hilfiger, Just Cavalli, Ferrari e Zara, mentre oggi ci si concentra su Gucci, Yves Saint Laurent, Nike, Garmin, Lego, Victoria’s Secret, Bath and Body Works, A|X Armani Exchange e Starbucks. Allo stesso tempo, nel campo immobiliare, nucleo storico del gruppo Percassi, dagli anni Novanta si compiono importanti opere come la realizzazione del centro commerciale Oriocenter, l’Antegrate Shopping Center, il Franciacorta Outlet Village, il Valdichiana Outlet Village ed il Sicilia Outlet Village. Oltre a queste, tra le altre cose, la realizzazione della nuova sede Ibm a Segrate e quella del Canion Forest Village vicino al Grand Canyon negli Stati Uniti, a destinazione alberghiera. In vista, sempre a Segrate, la costruzione del più grande shopping center d’Europa insieme al gruppo Unibail Rodamco.

«Non so quale sia il segreto, so solo che abbiamo lavorato sodo con passione e competenza, ma non era scontato il successo - ha spiegato Antonio Percassi nel suo discorso -, soprattutto per gli altri perché ogni volta che stringevo una mano e chiudevo un accordo sentivo, dentro di me, che sarebbe andata bene». Il gruppo trasferirà a breve la sua sede nel complesso immobiliare industriale di Crespi d’Adda, acquistato dall’imprenditore nel 2013.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter