Persone
Riepilogo olimpico (mentre dormivamo)

Le medaglie della notte di Rio Che delusione la Pellegrini!

Le medaglie della notte di Rio Che delusione la Pellegrini!
Persone 10 Agosto 2016 ore 03:00

È notte alta e siamo svegli, per raccontarvi l'Olimpiade e il suo fascino immortale. Mentre l'Italia s'è desta (perché la sveglia suona), a Rio si chiude un'altra giornata di gare & medaglie. Ecco tutte (ma proprio tutte) quelle che non avete visto perché stavate dormendo.

 

RIO-22-770x470

 

Ore 0.00

SOLLEVAMENTO PESI MASCHILE 69 Kg
VINCE IL CINESE ZHIYONG

È il cinese Shi Zhiyong a vincere l'oro alzando ben 352 kg. Secondo il turco Daniyar Ismayilov, che si è fermato a un totale di 351; terzo l'atleta del Kirghizistan, Izzat Artykov, che ha chiuso invece a 339. Bella gara. Nella prima parte, per lo strappo, è l'atleta turco Ismayilov ad alzare più di tutti (163 kg). Nella seconda parte il cinese ha qualcosa in più, arrivando ad alzare un massimo di 190 kg nella categoria slancio.

 

Ore 3.19

NUOTO 200M STILE LIBERO FEMMINILE
DELUSIONE PELLEGRINI, È SOLTANTO QUARTA

Feroce delusione per Federica Pellegrini. Nella gara che avrebbe dovuto essere la sua definitiva consacrazione, la Diva cede alla stanchezza (dirà: «Non ce la facevo più») e arriva quarta. A vincere è (manco a dirlo) Katie Ledecky, statunitense di Washington, che si aggiudica l'oro. Argento per la svedese Sjostrom. Terzo posto per Emma McKeon, che ha battuto la Pellegrini di 26 centesimi appena, aggiudicandosi così la medaglia di bronzo. Gara senza colpi di scena. La Pellegrini resta indietro da subito. Negli ultimi 50 m ci si aspetta lo scatto di Fede, ma l'italiana non ne ha più e l'australiana McKeon ha vita piuttosto facile.

 

michael phelps 21 ori

 

Ore 3.28

NUOTO 200M FARFALLA MASCHILE
PHELPS VINCE IL 20° ORO (PRIMA DEL 21°)

Pochissime sorprese anche nella gara dei 200 m farfalla. Chi vince? Proprio lui, Michael Phelps, che nelle acque di Rio, dopo aver festeggiato con la staffetta 4x100, vince anche la medaglia d'oro numero 20 della carriera (più 2 argenti e 2 bronzi, e in tutto fanno 24). Ne arriverà un'altra poco dopo, quella nella staffetta 4x200. Argento per il giapponese Masato Sakai, medaglia di bronzo per l'ungherese Tamàs Kenderesi.

 

Ore 4.29

NUOTO 200M MISTI INDIVIDUALE FEMMINILE
HOSSZÙ PORTA ANCORA L'UNGHERIA SUL PODIO

L'oro va all'Ungheria. Katinka Hosszù, infatti, ha vinto con un tempo di 2:06.58, aggiudicandosi così il terzo oro di questi Giochi. Seconda la britannica Siobhan-Marie O'Connor, che ha preceduto la statunitense Madeline Dirado.

 

Ore 4.38

NUOTO STAFFETTA 4x200M STILE LIBERO MASCHILE
USA SUL PODIO (E C'È ANCHE PHELPS)

Gli Stati Uniti tornano nuovamente sul podio. Anche nella staffetta i nuotatori a stelle e strisce non deludono: decisiva l'ultima tirata di Phelps, che vince così il 21° oro della sua incredibile carriera. Bel secondo posto della Gran Bretagna. Terzo invece il Giappone, che scalza dal podio l'Australia più accreditata.

Seguici sui nostri canali