Persone
Ultimo addio

Tavernola dice addio a monsignor Foresti, vescovo emerito di Brescia scomparso a 99 anni

Classe 1923, era nato nella nostra provincia ma per quindici anni è stato vescovo nella Leonessa. Domani (28 luglio) i funerali

Tavernola dice addio a monsignor Foresti, vescovo emerito di Brescia scomparso a 99 anni
Persone 27 Luglio 2022 ore 16:20

Si è spento nella giornata di ieri, martedì 26 luglio, monsignor Bruno Foresti, dopo che negli ultimi giorni la sua salute aveva subito un peggioramento. Classe 1923, è stato vescovo di Brescia dal 1983 al 1999 ma era nato a Tavernola Bergamasca, dove era tornato dopo il congedo e dove ha passato gli ultimi vent'anni della sua vita. Successivamente, è stato ospite all'Angelo Custode di Predore, prima di entrare nella Casa di riposo San Giuseppe di Gavardo.

Come riportano i colleghi di PrimaBrescia, mons. Foresti è stato ordinato sacerdote nell'aprile del 1946, dopo aver frequentato il seminario a Clusone. Nel 1974 è stato eletto vescovo ausiliare di Modena e Nonantola da Papa Paolo VI, diventando poi arcivescovo due anni dopo.

Rimase a Modena fino a giugno del 1983, quando si trasferì a Brescia e venne nominato vescovo da Papa Giovanni Paolo II. Lo stesso Pontefice che, quindici anni più tardi (agli inizi del 1999), accolse la sua rinuncia per limiti di età.

Dopo il congedo era tornato a vivere tra Tavernola e Predore e negli ultimi vent'anni ha continuato a professare, impartire sacramenti e confortare anziani, disabili e ammalati. Domani, alle 16, si terranno i funerali, presieduti dall'arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini, nella cattedrale di Brescia, dove verrà poi sepolto. In attesa, mons. Bruno Foresti verrà sepolto nel cimitero di Tavernola Bergamasca.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter