Politica
Verso le elezioni

Intervista a Rebecca Frassini (Lega): il cerchio magico di Salvini? Non esiste

La giovane deputata uscente si ricandida, appoggiata da tutto il centrodestra, nel collegio uninominale di Bergamo e Valli

Intervista a Rebecca Frassini (Lega): il cerchio magico di Salvini? Non esiste
Politica Bergamo, 03 Settembre 2022 ore 09:08

di Wainer Preda

Rebecca Frassini ha 33 anni e nella sua pur giovane vita ha già passato quattro anni e mezzo a Roma, come deputata della Lega. Ora si ricandida per il centrodestra alle prossime elezioni politiche. Correrà, sempre alla Camera, nel collegio uninominale di Bergamo.

Quando e perché ha deciso di iscriversi alla Lega?

«Mi sono “innamorata” ai tempi di Bossi per gli ideali che trasmetteva: l’autodeterminazione dei popoli, la libertà, l’orgoglio e l’appartenenza alla nostra terra. Gli stessi che sta portando avanti Salvini».

Sorriso smagliante, modi educati, immagine curata e giovane. Molto distante dalla Lega un po’ arruffata di Bossi...

«Quello che da sempre accomuna le donne e gli uomini della Lega sono le idee e gli ideali».

Perché ha deciso di ricandidarsi?

«Bergamo è la mia terra. Mi riempie di orgoglio la sua laboriosità, il suo pragmatismo. È un onore per me essere candidata “a casa mia”».

Che cosa ha fatto fino a oggi per la nostra terra?

«La mia azione politica si è basata principalmente sull’ascolto del territorio, dei sindaci, delle associazioni. Ricordo i 30 milioni destinati alle Regioni per ristorare i piccoli comprensori sciistici e l’innalzamento della soglia del bonus mobili per famiglie e le imprese del legno-arredo».

Lei è poco nota al grande pubblico...

«Da buona bergamasca, alla visibilità ho sempre preferito (...)

Continua a leggere sul PrimaBergamo in edicola fino a giovedì 8 settembre, o in edizione digitale QUI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter