5 Consigli per avere capelli lucenti e idratati

Hai mai sognato dei capelli lucenti e ben idratati? Seguendo i suggerimenti presenti in questa guida, potrai avere una chioma lucente e sana anche senza andare dal parrucchiere. Scegliere i giusti prodotti e seguire le procedure più appropriate può fare una grande differenza

5 Consigli per avere capelli lucenti e idratati
03 Giugno 2020 ore 11:29

Avere dei capelli lucenti, sani e ben idratati è un sogno a cui aspirano molte donne. Sogno, che si può raggiungere se si conosce quali sono i migliori prodotti presenti sul mercato. Dedicare le giuste attenzioni ai propri capelli è importante, ma se non si scelgono i giusti prodotti non è detto che si otterrà un risultato soddisfacente.

Per chi è alla ricerca di prodotti professionali per parrucchieri ed estetiste guarinicorp è una delle realtà con più esperienza in Italia. Le conoscenza accumulate nel corso di oltre un decennio, permette a questa azienda di avere nel proprio catalogo online una serie di prodotti che ben si prestano a risolvere molti dei problemi più comuni dei capelli. Inoltre, sempre all’interno delle sezioni del vasto catalogo online, è possibile acquistare prodotti per la cura del corpo e del viso.

Per chi è alla ricerca di una soluzione per idratare e donare lucentezza ai propri capelli, in questa guida redatta con l’aiuto degli esperti di Guarini Corporation, potrà trovare la risposta ai propri dubbi.

1. Idratazione controllata

Avere la massima cura dei propri capelli non è mai abbastanza. Ma purtroppo sono molte le cause che possono portare i capelli a perdere la loro lucentezza. Le due più comuni sono l’eccessiva umidità e la mancanza di proteine.

Utilizzare coloranti aggressivi dei capelli, asciugarli con asciugacapelli non idonei o utilizzare un ferro arricciacapelli può portare i capelli a perdere la loro lucentezza e renderli più fragili. Per evitare tutto questo, è importante effettuare un trattamento idratante almeno una o due volte al mese. Oli per capelli e fiale idratanti sono soluzioni che si possono utilizzare in congiunzione con il balsamo che si utilizza a ogni lavaggio.

Una volta applicata il trattamento per l’idratazione, è opportuno lasciarlo agire per almeno una mezz’ora. Al termine dell’applicazione, è possibile sciacquare con acqua tiepida i capelli e procedere all’asciugatura.

2. Asciugare correttamente i capelli

Prendersi cura dei propri capelli non è l’unico fattore che li porterà a diventare più lucenti e in salute. È bene apprendere anche quale è il miglior metodo per asciugarli al termine del loro lavaggio. Prima di utilizzare l’asciugacapelli, è bene tamponare i capelli con un asciugamano asciutto o lasciarli asciugare all’aria aperta.

Quando parte dell’acqua che li bagna si sarà asciugata, si può procedere ad asciugarli con un asciugacapelli facendo in modo che il flusso di aria sia dalle radici alle punte. Questa azione permette di chiudere la cuticola sulla superficie dei capelli e li farà brillare ancora di più.

3. Scegliere dei prodotti a base di acqua micellare

L’acqua micellare è una soluzione detergente ideale per la pulizia del viso, ma questo prodotto è presente anche nei prodotti per capelli. Quando è utilizzata come ingrediente in shampoo, balsami o spray per la cura dei capelli pulisce in profondità il fusto dei capelli e rimuove le impurità che si trovano sul cuoio capelluto. Inoltre, le micelle sono in grado di nutrire nel migliore dei modi la flora batterica benigna che è presente sulla pelle della testa.

4. Evitare di utilizzare un balsamo generico

La salsedine in spiaggia o l’acqua delle piscine possono portare le persone a lavare più spesso i propri capelli. Azione che con il passare del tempo può portare ad un indebolimento della radice e del bulbo del capello. Per offrire un maggior nutrimento ai capelli, è bene scegliere un balsamo che sia indicato alla propria tipologia di capelli. Acquistare il prodotto più indicato per i propri capelli, e non una versione generica, può solo che portare un miglioramento allo stato di salute dei propri capelli.

Oltre a scegliere il prodotto più indicato, è bene conoscere anche quale è il metodo corretto per la sua applicazione. Una volta che si è conclusa la pulizia dei capelli, grazie ad un asciugamano si può procedere alla tamponatura dei capelli partendo dalla radice e arrivando fino alle punte. Il balsamo si deve applicare sui capelli massaggiandoli delicatamente, così che possano assorbire la maggior quantità di nutrimenti.

5. Seguire una dieta sana ed equilibrata

Così come è importante prendersi cura dei capelli dall’esterno, è bene porre attenzione ai nutrimenti che gli si fornisce mediante il proprio corpo. Seguire una dieta sana ed equilibrata, oltre che a fare bene per la propria salute è anche importante per la salute dei propri capelli. La salute dei capelli è il riflesso dello stato generale della salute di una persona.

Una dieta equilibrata, ricca di proteine, vitamine e acidi grassi Omega 3 è un toccasana per il benessere dei propri capelli. Queste sostanze sono in grado di nutrire e mantenere in ottima salute i capelli dall’interno. Inserire nella propria dieta pesce, noci, frutta e verdura fresca è il primo passo da compiere per apportare ai propri capelli tutto il necessario per essere in salute.

I capelli sono spesso uno dei primi particolari che si osserva in una persona. Quindi è opportuno che siano sempre in perfetto ordine e salute. Seguendo questi consigli, e acquistando prodotti di buona qualità, si potrà dare loro tutti i nutrimenti migliori per crescere rigogliosi e lucenti.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia