Sponsorizzato

I gemelli Dsquared raccontano la loro ripartenza

I gemelli Dsquared raccontano la loro ripartenza
07 Luglio 2020 ore 10:23

I gemelli Dean e Dan Caten sono figli di genitori italiani emigrati in un secondo momento in Canada, per chi non li conoscesse loro sono le anime creative del famoso marchio Dsquared. Ad oggi sono considerati i gemelli più famosi ed eccentrici del mondo della moda, ogni collezione è ricca di novità e non smettono mai di stupire.

Sono famosi perché fanno sempre tutto insieme, dalle creazioni, a tutto quello che riguarda la vita personale al di fuori delle passerelle.

L’inizio e il momento di crisi durante il lockdown

L’esordio dei gemelli di Dsquared2 è avvenuto nel 1994, in quel periodo è stata lanciata la prima collezione uomo a Parigi, subito dopo hanno stupito tutto alla settimana della Moda Uomo di Milano. Dopo questi eventi, la carriera dei gemelli è stata tutta in salita, hanno collaborato per molti artisti importanti, hanno disegnato vestiti per ballerini di molti clip musicali, hanno portato il loro gusto originale in tutto il mondo.

L’emergenza sanitaria che ha inevitabilmente colpito tutto il mondo, non ha risparmiato il mondo della moda, i gemelli hanno ammesso fin dal principio di essere stati molto fortunati, infatti nel momento in cui l’Italia era considerata zona rossa, loro si trovavano in Cipro.

Durante il lockdown hanno trascorso gli ultimi mesi sull’isola Greca e questo ha permesso loro di ritornare in Italia molto più positivi ed energici, soprattutto molto concentrati per la collezione primavera/estate 2021.

Dean e Dan hanno affermato di aver scelto il Cipro perché durante il lockdown imponeva delle restrizioni meno severe rispetto l’Italia e il Regno Unito, il duo si è ritrovato all’improvviso senza nessun collaboratore che li potesse aiutare, tant’è vero che hanno raccontato di aver scattato per una campagna a Londra completamente da soli.

Per loro il periodo di quarantena è andato molto bene e l’hanno trovato a dir poco interessante perché si sono ristabiliti lontani dalla solita routine frenetica che offre il mondo della moda. Il loro segreto, come hanno raccontato in molte interviste, risedeva della regola delle 3A che stava per: accettare ciò che era successo, apprezzare tutto ciò che prima del lockdown si dava per scontato e adattarsi al nuovo stile di vita, per loro è stato molto di conforto.

La differenza tra prima e dopo

Tirare le somme dopo un periodo così lungo e a dir poco insolito, è quello che hanno fatto tutti. Tante sono state le persone che hanno deciso di trovare il lato positivo in un’esperienza inusuale, decidendo di utilizzare quel momento per crescere ulteriormente, altrettante sono le persone che si sono trovate in difficoltà sviluppando sensazioni negative.

I gemelli di Dsquared2 hanno approfittato per mettere fuori dalla loro vita tutto ciò che c’era di superficiale. Infatti, nella nuova collezione stanno cercando di trasmettere messaggi di incoraggiamento e speranza, dando al loro pubblico qualcosa che forse non avevano mai fatto. Questa situazione ha cambiato tutti e Dsquared2 ad oggi punta solo su cose concrete ed essenziali.

Le prossime novità di Dsquared2

In programma ci sono molte novità per tutti gli appassionati del brand, i gemelli hanno confermato la collaborazione con il brand di Drake OVO, siccome la collaborazione dello scorso anno è stata molto apprezzata da tutti gli utenti, hanno deciso di replicare.

Inoltre, quest’anno saranno festeggiati i 25 anni del brand e nonostante i festeggiamenti siano iniziati con l’ultima sfilata alla Fashion Week di Milano, continueranno con la presentazione della collezione primavera/estate 2021. In questi mesi hanno lavorato molto per poter presentare dei capi che siano all’altezza della grande celebrazione, ma non c’è alcun dubbio, i gemelli danno sempre il massimo nelle loro collezioni e la loro eccentricità è molto apprezzata.

Fonte

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia