Idee & Consigli
routine di bellezza

Come creare una skincare routine per la tua pelle

Avere una bella pelle non è semplicemente una questione di DNA. Le proprie abitudini quotidiane hanno un grande impatto su quello che si vede allo specchio. Ecco che cosa è bene fare per avere una pelle belle e luminosa.

Come creare una skincare routine per la tua pelle
Idee & Consigli 03 Gennaio 2022 ore 15:54

Così come è bene fare la doccia almeno una volta al giorno, per pulire il corpo dalle impurità che esso produce, anche la pelle del viso necessita di una particolare attenzione giornaliera. Andare a creare una vera e propria “routine di bellezza per la pelle” è molto importante. Routine che deve essere creata in base alle caratteristiche della pelle e scegliendo dei prodotti di alta qualità.

Utilizzare dei prodotti cosmetici biologici, vegani e naturali, per la pelle del viso e del collo, permette di avere una maggiore cura di queste zone della pelle così delicate. E la pelle di ogni persona può richiedere un trattamento cucito su misura. Tra i prodotti presenti in commercio, quelli di BeOnMe sono sicuramente tra i più indicati per prendersi cura della pelle.

Per mantenere la pelle in salute è bene suddividere la propria routine di benessere in tre fasi principali:

- pulizia del viso;
- tonificazione;
- idratazione della pelle.

L’obiettivo di qualsiasi routine per la cura della pelle è quello di portare benessere alla propria pelle in ogni momento dell’anno. Le routine di bellezza sono anche un’opportunità per notare fin dal loro insorgere i cambiamenti della propria pelle e porvi rimedio.

Poiché le esigenze della pelle cambiano con l’età, lo stesso si può dire per i prodotti che si andranno ad utilizzare. Proprio per questo motivo è bene far diventare i tre passi presenti in questa guida un vero e proprio rituale quotidiano che fortifica la pelle. Rituale, che con il passare del tempo andrà modificato per fare fronte al normale invecchiamento della pelle.

Un buon suggerimento da seguire quando si applicano prodotti per la cura della pelle, è di utilizzarli in ordine di consistenza. Dal più sottile al più denso. Ad esempio, si dovrà partire dal detergente, si proseguirà con il siero e si concluderà con l’idratante.

Pulizia del viso

Lavare il viso è il passo più basilare ed essenziale per ogni routine che riguarda la pelle. È bene lavarla due volte al giorno, la mattina e la sera. Così da evitare che si ostruiscano i pori e che la pelle diventi opaca e si favorisca la comparsa dell’acne.

La scelta del detergente per il proprio viso non è sempre semplice. Il corretto detergente per il proprio viso deve pulire la pelle, ma allo stesso tempo non deve togliere gli oli essenziali. Gli scrub e gli esfolianti sono trattamenti da utilizzare al massimo una volta la settimana ed è bene evitare quelli più abrasivi.

Tonificazione della pelle

Per molti, la parola “tonico” porta alla mente delle persone un prodotto astringente che si utilizzava negli anni ’80. La formula originale era un prodotto a base di alcool che veniva utilizzato per asciugare la pelle grassa e rimuovere qualsiasi residuo di sporcizia dalla pelle dopo la pulizia.

I tonici prodotti oggi, sono pensati più come degli integratori che hanno il compito di  fornire una dose extra di sostanze nutritive. Caratteristica che aiuta gli altri prodotti di bellezza ad essere assorbiti dalla pelle.

I componenti che devono essere presenti in un buon tonico per la pelle dovrebbero essere:

- alfa e beta idrossiacidi per rimuovere delicatamente le cellule morte che possono andare ad ostruire i pori, migliorare la pelle danneggiata dal sole e minimizzare la sua opacità;
- acido ialuronico per favorire l’idratazione, mantenere la freschezza e rassodare la pelle per ridurre la formazione delle piccole rughe che si possono formare sulla pelle del viso;
- acqua di rose e tè verde per calmare le irritazioni e ridurre il rossore. Oltre a favorire un effetto antinfiammatorio;
- vitamina E ed C per combattere l’esposizione quotidiana ai radicali liberi che possono invecchiare la pelle.

Il tonico è un prodotto di bellezza che deve essere utilizzato dopo la pulizia e prima di mettere qualsiasi altro prodotto di bellezza sopra la pelle. Il metodo di applicazione ideale è quello di impregnare un batuffolo di cotone e passarlo sul viso.

Una alternativa al batuffolo, è quella di applicare il tonico con le mani pulite versando qualche goccia di tonico e passandolo su tutto il viso.

Idratazione della pelle

La funzione più elementare di una crema idratante per la pelle è quella di idratare e ammorbidire la pelle. In poche parole, le creme idratanti aiutano a prevenire la perdita di acqua e umidità attraverso gli strati esterni della pelle. Possono anche essere un aiuto per integrare oli protettivi che si trovano naturalmente nella pelle come le ceramici.

La pelle perde naturalmente la capacità di trattenere l’umidità con il passare del tempo. L’età di una persona e le quotidiane attività di pulizia della pelle possono togliere gli idratanti naturali presenti sulla sua superficie.

La scelta di prodotti di bellezza di ottima qualità, permetterà alla pelle di rimanere in salute e ridurre notevolmente gli effetti che il passare del tempo hanno sulla sua superficie. Una routine di bellezza e l’utilizzo di creme per il giorno e la notte sono un ottimo aiuto per combattere anche la formazione di rughe d’espressione.

Seguici sui nostri canali