Il fenomeno di Tik Tok: un social che sta riscuotendo successo

Il fenomeno di Tik Tok: un social che sta riscuotendo successo
Idee & Consigli 28 Marzo 2021 ore 07:00

All’inizio Tik Tok era considerato un social network dedicato esclusivamente ai ragazzi e ai giovanissimi. Nel corso di pochissimo tempo però questo social ha attirato l’attenzione anche degli adulti, degli influencer di Instagram e altri social network con un aumento interazione Tik Tok, che ha portato alla fine anche i brand a rivolgersi ai profili che hanno maggior influenza sul social network. 

Infatti, anche se Tik Tok ha un target che rimane abbastanza giovanile, in realtà proprio il fatto che si rivolga ai nuovi e futuri consumatori, che attira sempre più anche gli investitori e che lo rendono interessante nel campo del marketing online. Portando così anche sempre più brand ad essere e interagire con i loro clienti anche attraverso Tik Tok. 

Tik Tok e l’accordo con Musical.ly 

Nell’era dei social network in pochissimo tempo si è affermato un altro canale di comunicazione che interessa i nativi digitali, ma anche i meno giovani che trovano in Tik Tok un passatempo divertente e poco stressante. 

Agli albori Tik Tok ha iniziato la sua attività quasi di nascosto, come applicazione per la condivisione dei video. Non era molto popolare e si presentava anche modesta. Poco dopo però la piattaforma ha acquistato Musical.ly e questa combinazione ha portato all’applicazione di Tik Tok che si conosce oggi. 

Infatti, Musical.ly era popolare negli Stati Uniti, per questo motivo l’unione con Tik Tok ha portato immediatamente a un incremento di iscritti soprattutto tra i giovani. Portando di conseguenza poi a una diffusione mondiale e al primo record nel 2019 che ha visto l’arrivo di 1,1 miliardi di download dalla piattaforma. 

L’interesse dei brand per Tik Tok 

Dopo che Tik Tok ha raggiunto miliardi di persone in tutto il mondo, anche se soprattutto ragazzi under 30, l’interesse dei brand ha iniziato a galoppare. In primis, marchi e brand nazionali e internazionali hanno deciso di iscriversi con un loro profilo social, dopo di ché hanno iniziato a coinvolgere sempre di più gli influencer con un grande seguito su questa piattaforma. 

Tra i primi parchi che sono approdati su Tik Tok dobbiamo fare riferimento a The Bailey Bakery e Chipotle. Ma ci sono stati anche marchi d’abbigliamento come: Guess, Nike e Ralph Lauren, e nel settore della bellezza come ad esempio: Hero Cosmetics o Fanty Beauty. 

Pian piano dunque, vari brand si sono lanciati in quest’avventura su Tik Tok per promuovere i loro prodotti e servizi. Non tutti comunque hanno ancora un profilo sul social network, ma preferiscono beneficiare di una visibilità maggiore grazie al sostegno degli influencer che sono iscritti al social. 

Il fenomeno degli influencer su Tik Tok 

Come abbiamo visto Tik Tok è diventato sempre più importante, questo ha portato ad un aumento degli influencer che hanno deciso di farsi strada su questo canale, ottenendo visualizzazioni, download e soprattutto l’attenzione di diversi brand e aziende.

Ma non solo. Tik Tok è un canale continuamente in crescita. Ecco perché è diventato uno strumento molto utilizzato anche da parte dei blogger e vlogger che vogliono aumentare i loro seguaci.

Che si voglia diventare influencer su Tik Tok o aumentare la propria presenza nell’ambito social, sfruttando tutti i mezzi a propria disposizione, si possono ottenere in ogni caso grandi risultati con gli strumenti e i tanti iscritti sulla piattaforma. 

Oggi il fenomeno Tik Tok, dunque, non si limita alla strategia di un’azienda o e-commerce che vuole migliorare la propria brand awereness, ma è un social che permette anche l’avvio della propria carriera come influencer, qualsiasi sia il settore di interesse, grazie ad un aumento giornaliero delle persone e dei giovani che fanno il download dell’applicazione.

Come sanno in molti i giovani sono il futuro, sia per gli influencer sia nell’ambito dei consumi. Ecco perché il fenomeno Tik Tok merita sicuramente attenzione da parte degli appassionati al digital marketing.