Sponsorizzato

Fonderia di alluminio, un’eccellenza manifatturiera del territorio

Eurofondalp si trova nel cuore della “Valley” italiana dei metalli, al crocevia tra le province di Bergamo, Brescia e Cremona

Fonderia di alluminio, un’eccellenza manifatturiera del territorio
Idee & Consigli 30 Giugno 2021 ore 07:30

L’alluminio fa da sempre parte del cuore manifatturiero italiano: in particolare nelle provincie di Bergamo, Brescia e Cremona c’è una grande tradizione sia di fonderie che di lavorazioni del metallo leggero e dell’industria dell’alluminio.
La tradizione della metallurgia dei "non ferrosi", in particolare dell’alluminio, è un comparto che ha vissuto una straordinaria crescita negli ultimi decenni.
Proprio in questo contesto opera la fonderia Eurofondalp, specializzata nella produzione di fusioni in alluminio in sabbia a verde, meglio conosciute come fusioni in terra.

Un’esperienza di quasi 50 anni

Eurofondalp si trova a Pumenengo (BG), al confine tra le province di Bergamo, Brescia e Cremona, ben inserita nel verde circostante grazie a moderni impianti ecologici in un’area di 10.000 mq.
La dimensione strutturale dell’azienda la colloca in una fascia produttiva in grado di fornire sia il comparto industriale sia quello artigiano.
Quasi 50 anni di esperienza e uno staff di collaboratori con anzianità media aziendale di oltre 15 anni, garantiscono qualità del prodotto e consegne garantite in accordo con le esigenze del cliente.

Fonderia alluminio, al servizio di vari settori

I componenti in alluminio realizzati in Eurofondalp sono destinati a svariati mercati. Non dimentichiamo che l’alluminio, per la sua versatilità, resistenza e leggerezza, viene utilizzato nei settori più disparati.
L’azienda opera in ambito meccanico in genere ma anche in molti altri comparti. Come quello trasporto, nautico, agricolo, alimentare, tessile, arredamento, molitorio e settore automazione.
Eurofondalp offre anche un servizio di capo-commessa, fattore che conferisce una notevole competitività sul mercato, testimoniata dall’elevato grado di soddisfazione espresso dai clienti.
Da oltre 25 anni l’azienda è certificata, oggi con la certificazione ISO 9001:2015. Garantisce e certifica controlli in ogni fase della produzione del singolo lotto di fusione, con l’obiettivo finale di soddisfare il cliente e fornire un prodotto di qualità.

Un avanzato sistema di economia circolare

Eurofondalp presta la massima attenzione anche al rispetto dell’ambiente. La fonderia infatti rappresenta non solo un settore cruciale per la manifattura, ma anche un importante esempio di economia circolare. Grazie alla natura stessa del processo produttivo che, da sempre, mette in pratica un meccanismo avanzato di circolarità. Le fonderie e la loro tecnologia, infatti, fanno sì che buona parte dei materiali metallici giunti a “fine vita” possa essere riciclata e riutilizzata per realizzare nuovi prodotti.
In Eurofondalp da parecchi anni, infatti, circa l’80% delle fusioni di alluminio in sabbia a verde prodotte in fonderia vengono eseguite utilizzando alluminio secondario. Ossia quello ottenuto dal riciclo di rottami o scarti di lavorazione.

Per maggiori informazioni, visitare il sito di Eurofondalp, chiamare il numero 0363.994060 o scrivere a fonderia@eurofondalp.com.

2 foto Sfoglia la gallery