Idee & Consigli

Politecnico di Milano: come si accede a questo Ateneo

Politecnico di Milano: come si accede a questo Ateneo
Idee & Consigli 21 Giugno 2022 ore 14:27

Il Politecnico di Milano è sicuramente uno degli atenei più noti a livello nazionale, una realtà storica, essendo stata fondata nel lontano 1863, e conosciuta in tutto il mondo.

Al Politecnico di Milano, come è d’altronde per la grande maggioranza dei corsi di laurea italiani, l’iscrizione è subordinata al superamento di una prova d’accesso, di conseguenza non può che essere un buon consiglio quello di prepararsi per tempo per incrementare le proprie possibilità di successo, magari anche usufruendo di servizi specifici come quelli proposti da StudentieDocenti.it.

Per chi non lo sapesse il Politecnico di Milano, denominato anche con l’abbreviazione PoliMI, è un istituto universitario improntato al mondo tecnico, esso propone infatti corsi di laurea in Design, Ingegneria, Architettura e Urbanistica.

Per chi desidera intraprendere un percorso di studi di questo tipo, iscriversi al Politecnico di Milano non può che essere una prospettiva allettante, ma come vi si può accedere?

L’accesso al Politecnico di Milano prevede il superamento di una prova

Il tipo di prova d’accesso differisce in base al corso di laurea a cui ci si vuole iscrivere, scopriamo dunque, per grandi linee, che cosa è previsto per le 4 diverse macro-aree proposte da questo famoso ateneo lombardo.

Corsi di laurea in Design

Come si può leggere sul sito Internet ufficiale del Politecnico di Milano, per accedere ai corsi di laurea di Design è necessario superare il test TOLD, il quale si compone di due parti: un test di cultura generale focalizzato su geometria, rappresentazione, storia del disegno, storia dell’arte, logica e comprensione verbale, e un test di lingua inglese.

Corsi di laurea in Ingegneria

Per i corsi di laurea di Ingegneria, invece, è previsto il test TOL, costituito da un test dedicato a discipline quali logica, matematica, statistica, fisica e comprensione verbale, e da un test di lingua inglese.

Corsi di laurea in Architettura

Per i corsi di laurea di Architettura è prevista una prova dedicata a ragionamento logico, disegno e rappresentazione, matematica e fisica e comprensione del testo; anche in questo caso è prevista anche una prova di inglese.

Corsi di laurea in Urbanistica

Chi vuol iscriversi ai corsi di laurea in Urbanistica, invece, deve sottoporsi a 3 step: una lettera motivazionale in cui si spiega, appunto, cosa spinge a intraprendere un percorso di questo tipo, un elaborato sulla rilevanza dei temi che compongono il sottotitolo del corso di laurea, ovvero “città, ambiente e paesaggio”, e un colloquio della durata di 15 minuti.

Altre modalità di accesso all’Ateneo milanese

Esistono anche altre modalità di accesso ai corsi di laurea del Politecnico di Milano, per quel che riguarda ad esempio i trasferimenti da altro ateneo., senza trascurare che c’è chi può aver la necessità di iscriversi a un corso singolo, oppure a percorsi di studio diversi dai corsi di laurea canonici.

Per queste informazioni, come anche per quelle riguardanti le prove d’accesso, si rimanda al sito Internet ufficiale dell’ateneo, nello specifico alla sezione denominata Come si Accede: è questa, ovviamente, la sola fonte che può essere considerata autorevole.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter