Finalmente!

Dispositivi antiabbandono, in arrivo il contributo

Dispositivi antiabbandono, in arrivo il contributo
30 Gennaio 2020 ore 14:17

Finalmente qualcosa si è mosso sul fronte contributo per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono. Ad inizio settimana la ministra Paola De Micheli ha firmato il decreto per l’assegnazione del contributo o del rimborso per l’acquisto di tali dispositivi. Per ottenere il bonus sarà necessario registrarsi a partire da giovedì 20 febbraio sulla piattaforma informatica Sogei accessibile su www.sogei.it o su www.mit.gov.it. Approfondiamo il discorso. Il contributo sarà erogato mediante il rilascio di un buono spesa elettronico del valore di 30 euro. E valido per l’acquisto di un dispositivo antiabbandono per ogni bambino di età inferiore ai quattro anni. Non si disperi chi ha già effettuato l’acquisto, perché anche in questo caso si avrà diritto al rimborso. Per averlo bisognerà farne richiesta registrandosi sulla piattaforma Sogei entro sessanta giorni dal 20 febbraio, allegando copia del giustificativo di spesa.

Dispositivi antiabbandono in automobile

Ricordiamo che dal 7 novembre scorso, per i bambini di età inferiore a 4 anni, è obbligatorio munirsi del dispositivo antiabbandono per il seggiolino in automobile. Per chi non rispetterà quest’obbligo sono previste delle sanzioni. Si tratta di multe dagli 83 ai 333 euro (che si riducono a 58 e 100 euro se si paga entro cinque giorni) con sottrazione di 5 punti dalla patente. Se si commettono due infrazioni in 2 anni scatta la sospensione della patente da 15 giorni a due mesi. Per concludere va specificato che la norma è stata sospesa fino al prossimo 6 marzo, grazie all’approvazione della misura contenuta in un emendamento al decreto legge fiscale.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia