non solo estetica

Il lavaggio auto è una pratica fondamentale

Il lavaggio auto è una pratica fondamentale
06 Febbraio 2020 ore 19:03

Il lavaggio auto non è un semplice atto di estetica: si tratta di una pratica utile per mantenere il veicolo in condizioni ottimali. Un’auto lavata periodicamente, e quindi rimuovendo agenti corrosivi, sporcizia, sale antighiaccio e via dicendo, vivrà più a lungo e in maggior salute. Occhio però a non esagerare, perché anche troppi lavaggi possono danneggiare la vettura. Una cosa è certa: è fondamentale rivolgersi ad un autolavaggio, ossia a professionisti seri in grado di dare il meglio alla vostra vettura. Il nocciolo della questione sta nella qualità e nell’accuratezza della pulizia. I prodotti utilizzati fanno la differenza, così come l’abitudine ad una certa mansione. Un autolavaggio di qualità ha a disposizione i materiali e i detergenti migliori, senza il rischio di incappare nell’utilizzo di prodotti casalinghi e poco indicati per la pulizia di una vettura.

Il lavaggio auto è una pratica fondamentale

Affidandosi ad un centro professionale si evita anche la dispersione di sostanze nocive nell’ambiente. L’acqua sporca (di olio, liquidi, detergenti, ecc.) è incanalata in sistemi di trattamento, che la «puliscono» prima di consegnarla alla rete fognaria. Altro aspetto importante è quello dell’utilizzo di prodotti naturali: meglio accertarsi che il proprio autolavaggio di fiducia li preferisca a quelli sintetici. E nell’arco della giornata quando lavare l’auto? Meglio scegliere le ore più calde della giornata, favorendo la pulizia e una corretta asciugatura. Avete mai sentito parlare del lavaggio sottoscocca? Si tratta di una pratica importante che se effettuata regolarmente può garantire dei benefici per la nostra vettura. Il maltempo, il fango e il sale antighiaccio che viene sparso lungo le strade possono creare problemi ai nostri mezzi, andando ad intaccare carrozzeria, cerchioni e via dicendo, con riferimento particolare al sottoscocca.

Il lavaggio del sottoscocca

Il consiglio è quello di evitare che tali sostanze restino troppo a contatto con l’auto: mantenere una vettura pulita non quindi solo un vezzo estetico, ma una pratica decisiva per una lunga durata dell’auto. Ed è proprio qui che entra in gioco il lavaggio del sottoscocca: può avvenire ad augelli fissi, posizionati a livello del sottoscocca e in grado di rimuovere le impurità grazie a getti d’alta pressione. Oppure ad augelli oscillanti: questi, tramite un calcolo elettronico, si muoveranno andando a colpire con i getti anche le parti più nascoste del sottoscocca, garantendo una pulizia molto accurata.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia