L'amore ai tempi del Coronavirus

Italia "zona protetta": anche i matrimoni sospesi, a meno che...

Una coppia del Milanese che ha accettato di pronunciare il fatidico sì dietro a una barriera di vetro.

Italia "zona protetta": anche i matrimoni sospesi, a meno che...
10 Marzo 2020 ore 14:33

A meno che non vi accontentiate. Salvo abbassare di molto le pretese in nome dell’amore, infatti, non solo in Lombardia, ma nell’intera Italia, da questa mattina “zona protetta”, sono sospesi anche i matrimoni. Tutto rimandato almeno a dopo il 3 aprile 2020, insomma.

Matrimoni sospesi, a meno che…

Se però come dicevamo l’amore è così forte e incontenibile, qualche scappatoia c’è. E’ il caso di una coppia del Milanese che ha accettato di pronunciare il fatidico sì dietro a una barriera di vetro che li ha separati dall’officiante, il vicesindaco del loro Comune.

L’amore ai tempi del Coronavirus

E’ accaduto a Pioltello. Quindi, niente sala consigliare, niente pubblico, solo gli sposi e i due testimoni, più il rappresentante dell’Istituzione “sotto vetro” nell’ufficio anagrafe del Municipio. Parenti e amici sono rimasti fuori nel cortile del Comune (rigorosamente a un metro di distanza l’uno dall’altro) in attesa almeno di sommergere i neo coniugi con manciate di riso benaugurale all’uscita.

Da Prima La Martesana

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia