Scuola
da lunedì 10 gennaio

A Bergamo asili nido comunali aperti. Sospesi spazi autonomia, spazi bebè e ludoteche

Nel complesso, i nidi comunali della città accolgono circa 560 alunni, tra bambini e bambine

A Bergamo asili nido comunali aperti. Sospesi spazi autonomia, spazi bebè e ludoteche
Scuola Bergamo, 07 Gennaio 2022 ore 17:14

Negli asili nido, qualora verrà accertata la presenza anche di un solo positivo al Covid nel gruppo classe, le attività verranno interrotte per dieci giorni. Ma al momento non sono previste proroghe per l’inizio delle lezioni in presenza: a Bergamo da lunedì 10 gennaio, specifica una nota diffusa da Palazzo Frizzoni, gli asili nido comunali riapriranno regolarmente.

I nidi comunali in città accolgono nel complesso circa 560 alunni tra bambini e bambine. «Chiediamo alle famiglie di essere consapevoli della variabilità che questa indicazione introduce nella routine quotidiana di accesso ai servizi – commenta l’assessore all’Istruzione Loredana Poli -. Noi ce la mettiamo tutta, ma certamente la norma va rispettata».

Cosa cambia

La rapida diffusione di contagi e le assenze del personale hanno invece spinto l’Amministrazione a rimodulare altri servizi per l’infanzia o rivolti ai giovani. Nello specifico verrà sospesa fino alla fine di gennaio l’attività dei servizi complementari quali: spazi autonomia, spazi bebè e ludoteche. Le strutture interessate sono la ludoteca al Parco Locatelli e quella al Parco Turani, lo spazio bebè al Parco Locatelli e quello al Centro Famiglia, lo spazio autonomia al Parco Locatelli e quello al Centro Famiglia.

«Infine – conclude il comunicato del Comune -, in accordo con i dirigenti scolastici, sono sospese fino al 23 gennaio le attività delle “Scuole Aperte” così come si spostano online le attività presso gli spazi giovanili di quartiere di Boccaleone, Celadina, Grumello al Piano e Monterosso, che riprenderanno con l’accesso subordinato alla presentazione di green pass. Il tutto salvo verifica della situazione dei contagi dopo il 20 gennaio».