Scuola
con Fondazione Cariplo

Fondazione Habacus eroga cento borse di studio per la formazione professionale dei giovani

Il progetto prevede un riconoscimento agli studenti degli Istituti tecnici professionali di Lombardia e Piemonte Orientale

Fondazione Habacus eroga cento borse di studio per la formazione professionale dei giovani
Scuola Bergamo, 15 Novembre 2022 ore 18:48

La Fondazione Habacus, grazie al contributo di Fondazione Cariplo, ha avviato un progetto per sostenere studenti meritevoli attraverso l’erogazione di fondi volti a coprire i costi del percorso di studi.

Nata a gennaio 2022, Fondazione Habacus persegue finalità di solidarietà sociale a supporto dell’educazione, dell’istruzione e della formazione dei giovani e di chi cerca una riqualificazione professionale. Il bando del concorso “Borse e prestiti per un’istruzione di qualità, la scelta degli Its per un futuro di innovazione” prevede l’assegnazione di cento borse di studio del valore di 400 euro l’una, per un totale di quarantamila euro riservate agli studenti degli Istituti Tecnici Superiori della Lombardia e del Piemonte Orientale, in abbinamento alla possibilità di usufruire anche di un prestito bancario “per merito” aprendo un conto corrente presso Intesa San Paolo. Gli interessati potranno farne richiesta fino al 31 dicembre 2022.

La combinazione di borsa di studio e opportunità di prestito, secondo Habacus, rappresenta un’innovazione per gli studenti per finanziare i propri studi e si pone come esempio di educazione finanziaria: moltiplica le opportunità per lo studente di sostenere, con maggiore serenità, rette e costi di vita quotidiana, responsabilizzandolo nella gestione autonoma delle finanze.

Il progetto interviene in un contesto in cui l’Italia è il fanalino di coda tra i Paesi Ue nella percentuale di adulti con un titolo di studio terziario - solo il 20 per cento degli italiani di età compresa tra i 25 ed i 64 anni ha ottenuto un titolo di educazione terziaria, contro una media europea del 37 per cento ed una media Ocse del 40 per cento - per sostenere la formazione accademica e professionale e porre le basi per una valorizzazione del capitale umano volta ad incentivare una crescita economica duratura per il Paese.

«Siamo molto orgogliosi di avere al nostro fianco Fondazione Cariplo. Speriamo questa sia solo la prima di una lunga serie di iniziative in questa direzione - ha dichiarato Paolo Cuniberti, presidente della Fondazione -. Crediamo sia importante supportare i giovani nei percorsi di formazione, mettendoli in connessione con le risorse finanziarie attraverso borse di studio e accesso a prestiti studenteschi, rendendo l’alta formazione fruibile a tutti e diffondendo l'utilizzo della finanza quale moltiplicatore di opportunità».

Seguici sui nostri canali