Sport
la squadra delle famiglie numerose

Ai piedi della Presolana nasce il “Family soccer team”: 18 calciatori, papà di 68 bambini

I calciatori vivono a Cerete Alto, Fino del Monte, Onore, Songavazzo e Rovetta, Comuni cosiddetti “amici della famiglia”.

Ai piedi della Presolana nasce il “Family soccer team”: 18 calciatori, papà di 68 bambini
Sport Val Seriana, 04 Aprile 2022 ore 12:20

Diciotto papà, riuniti in un’unica squadra di calcio: nel Distretto della Presolana è nato il “Family soccer team” e, all’apparenza, fin qui non ci sarebbe nulla di strano. Tuttavia la nuova compagine sportiva è unica e a renderla speciale sono le famiglie di cui fanno parte questi padri: questi 18 giocatori sono i papà di 68 bambini.

Il “Family soccer team” è stato presentato venerdì scorso (1 aprile) nel centro sportivo di Cerete Alto, Comune che insieme alle amministrazioni di Fino del Monte, Onore, Songavazzo e Rovetta (in attesa che si aggiunga Clusone) fa parte dei cosiddetti Comuni “amici della famiglia”. E proprio da questi paesi provengono i calciatori che compongono la squadra, tutti con famiglie che contano tre, quattro, cinque o, addirittura, sei figli.

Alla presentazione, oltre all’associazione Family, erano presenti anche i sindaci dei Comuni coinvolti in questo progetto: «Una nuova iniziativa dei comuni family per promuovere lo sport, la socialità, le famiglie numerose – ha sottolineato Cinzia Locatelli, sindaco di Cerete e referente del Distretto family della Presolana -. La vita è il futuro delle nostre comunità. Grazie a questi papà e all'associazione family».

I papà scenderanno in campo in occasione di partite che verranno organizzate con finalità di beneficenza. I colori ufficiali della squadra sono il bianco e il blu, mentre il simbolo richiama il marchio “family”; sul petto, infine, il logo della ML Engraving, azienda di Onore che vedrà il proprio general manager vestendo la maglietta della squadra. La prima partita ufficiale del “Family soccer team” è in programma a giungo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter