Menu
Cerca
VOLLEY A1 FEMMINILE

La Zanetti Bergamo vince il derby con Brescia e ipoteca la salvezza

La formazione allenata da Daniele Turino si impone nello scontro diretto e può gioire

La Zanetti Bergamo vince il derby con Brescia e ipoteca la salvezza
Sport Bergamo, 07 Febbraio 2021 ore 20:47

La vittoria contro Brescia, unita a quella conquistata nel turno precedente contro Perugia, vale oro e, di fatto, il raggiungimento della salvezza. Non c'è ancora la matematica ma, grazie ai tre punti conquistati nel derby del PalaAgnelli, la formazione allenata da Daniele Turino sale a quota 20 e va a +10 sulle rivali di giornata a quattro gare dal termine, ipotecando quindi la propria permanenza in A1 anche per la prossima stagione.

Bergamo inizia con la diagonale Valentin-Lanier in diagonale, Mio Bertolo e Dumancic al centro, Enright e Loda in banda e Fersino libero, mentre Brescia, guidata dall'ex Stefano Micoli, subentrato poche settimane fa, propone Bechis, Jasper, Cvetnic, Botezat, Berti, Nicoletti e Parlangeli. Il primo set è molto equilibrato, le protagoniste si danno battaglia, ma nel rush finale la spunta la Zanetti grazie ai guizzi di Lanier e Loda (25-23). Medesimo copione anche nella frazione successiva, ma questa volta sono le bresciane a spuntarla con il minimo scarto (23-25).

Il terzo periodo non fa eccezione, con Brescia che tenta la fuga (4-7) e Turino che si gioca la carta Prandi in regia. Le rossoblù, con tenacia, rientrano in partita e danno vita all'ennesima lotta punto a punto risolta ancora una volta con la minor differenza (25-23). Brescia è consapevole di giocarsi una fetta di salvezza in questa sfida e combatte su ogni palla anche nel quarto set, ma Bergamo dà l'accelerata decisiva con Loda e Mio Bertolo che sigillano il match (25-21).

Zanetti Bergamo-Banca Valsabbina Brescia 3-1
(25-23, 23-25, 25-23, 25-21)

Zanetti Bergamo: Enright 17, Dumancic 4, Valentin, Lanier 19, Loda 19, Mio Bertolo 10, Fersino (L), Faraone, Johnson, Prandi 3. Non entrate: Moretto, Marcon. Allenatore: Turino.

Banca Valsabbina Brescia: Bechis 3, Jasper 14, Cvetnic 11, Botezat 2, Berti 11, Nicoletti 10, Parlangeli (L), Biganzoli, Veglia 1, Angelina 3, Hippe 14. Non entrate: Pericati (L), Bridi, Sala. Allenatore: Micoli.

Arbitri: Armando Simbari e Davide Prati

Durata set: 28’, 30’, 31’, 33’. Totale 122'

Note: muri 10-7, aces 2-3, errori in battuta 11-12