Eventi
Cose di casa nostra

Bergamospia (si dice, non si dice) Bergamo scopre una nuova stella

Bergamospia (si dice, non si dice) Bergamo scopre una nuova stella
Eventi 07 Settembre 2015 ore 10:35

Che cosa si dice, che cosa si scrive, ma soprattutto cosa non si dice e non si scrive (solitamente) della nostra città. Tra sussurri e grida una raccolta indiscreta.

 

Se non basta uno striscione
per chiedere scusa ai Bortolotti

MARL2470

Lo avevamo lasciato impegnato nel dare una mano agli “ultimi” di Don Resmini, lo ritroviamo con una testa di maiale (di porchetta, ma è lo stesso) in mano da regalare agli “sbirri”. Il Bòcia rispunta tra le pagine di cronaca nel modo più rumoroso possibile, anche perché i suoi fedelissimi lo scortano prima, durante e dopo il Trofeo Bortolotti a firmare in questura. Gli ultras non digeriscono il nuovo daspo di 5 anni al loro capo - inflittogli dal questore perché avrebbe “invaso” la zona di prefiltraggio dello stadio nell'aprile scorso con tanto di omaggio suino – ed esprimono il loro pacato dissenso con 37 minuti di cori contro le forze dell'ordine e, per finire, una bomba carta davanti alla questura. Il trofeo Bortolotti fa da sfondo, ignorato proprio da quei tifosi che si sono sempre battuti per intitolare lo stadio ai due ex presidenti. Certo, in curva c'era lo striscione di scuse ad Achille e Cesare. Ma chissà se da lassù le avranno accettate.

 

Nel cielo è nata una stella bergamasca

astrofili

È nata una stella e tra i suoi papà c'è anche il Circolo Astrofili Bergamaschi. Nei giorni scorsi l'osservatorio di Ganda, vicino ad Aviatico, ha partecipato allo studio delle evoluzioni di un corpo celeste finora sconosciuto, fino alla sospirata conferma. Lo annuncia lo stesso CAB sul suo profilo Facebook: «Possiamo dire che abbiamo scoperto una nuova stella variabile nella costellazione della lucertola...». Quando noi bergamaschi riusciamo ad alzare lo sguardo, succede sempre qualcosa di bello.

 

Livaja torna e dice: «Non sono cattivo»

142627212-04ebaef4-b944-4822-9541-3ad9a290f6e1

Marko Livaja torna in Serie A (giocherà nell'Empoli) e ci tiene subito a dire che non è così cattivo come lo dipinsero a Bergamo dopo gli insulti ai tifosi (“italiani bastardi”) tramite Facebook. «Ho sbagliato, ma era un momento particolare. Risposi all’offese di parte del pubblico di Bergamo mentre venivo sostituito e la situazione poi mi è scappata di mano. Da allora i social network li uso solo per parlare con gli amici». E ancora: «Non ce l’ho mai avuta con i tifosi dell’Atalanta né tanto meno, come è stato scritto, con gli italiani. È stato un errore, ripeto, ma né prima né dopo ho combinato casini del genere». Per ulteriori referenze, chiedere a Colantuono.

 

Da Piazza Vecchia alla Fiera, Bergamo conquistata dall'agricoltura

foto maestri del paesaggio

I bergamaschi sono sempre più sensibili al fascino rustico del mondo agricolo. Le mega balle di fieno in Piazza Vecchia conquistano grandi e piccini: altro che polemiche, i “Maestri del Paesaggio” hanno fatto centro. Intanto la Fiera di Sant'Alessandro fa il pieno di visitatori: 50mila persone in tre giorni, felici di vedere da vicino gli animali della fattoria. Due indizi fanno una prova: in giro c'è una voglia di natura sempre più diffusa e potente. Perché basta un po' di verde per ridare colore alle nostre giornate.

 

La Celadina cerca il tesoro e ritrova la voglia di stare insieme

celadina bg

Sabato 26 settembre il quartiere della Celadina sarà terreno di una gustosa caccia al tesoro organizzata dal gruppo delle “Turbomamme” e dal Centro disabili. Un'alleanza che ha già regalato impulsi positivi a un rione non semplice: iniziative come questa contribuiscono a (ri)trovare una dimensione sociale che, specie in periferia, rischia di appiattirsi sotto il peso dell'indifferenza. “A caccia di sapori” coinvolgerà bambini e genitori, fortunati e meno fortunati. L'obiettivo sarà trovare gli indizi disseminati dagli organizzatori. Poi cena e premi per tutti. Iscrizioni presso il CDD Bonsai, via Pizzo Scais, tel 035 233554, email: bonsai@cooplavorareinsieme.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter