Eventi
In città e provincia

Notizie su Bergamo, in poche righe 6 agosto 2014

Notizie su Bergamo, in poche righe 6 agosto 2014
Eventi 05 Agosto 2014 ore 11:40

6 AGOSTO

 

1 - Bossetti si dichiara innocente anche nell'ultimo interrogatorio Si è concluso alle 14 circa il quinto interrogatorio a Massimo Giuseppe Bossetti, il presunto assassino di Yara Gambirasio. Il pm Letizia Ruggeri, secondo quanto riferito all'uscita dal carcere di via Gleno dai legali dell'accusato, Claudio Salvagni e Silvia Gazzetti, ha scandagliato in «ogni angolo più recondito la vita di Bossetti», il quale avrebbe però risposto a tutte le domande dichiarandosi, per l'ennesima volta, innocente. Nessuna indiscrezione è per ora filtrata dalla procura circa le parole dell'uomo, che avrebbe fornito ogni possibile chiarimento agli inquirenti. L'interrogatorio è durato circa tre ore e mezza. Si tratta del quinto faccia a faccia tra Bossetti e il pm Letizia Ruggeri, il terzo nel quale ha risposto alle domande che gli sono state poste e in cui non si è avvalso della facoltà di non rispondere.

 

2 - La Brebemi fa causa alla A4 Aveva fatto scalpore il cartello stradale messo sulla A4 relativo alla comparazione dei prezzi per la tratta Brescia-Milano, usato per dimostrare il minor costo della storica autostrada rispetto alla nuova A35. La Brebemi non ha preso bene la mossa dei "rivali" ed ha deciso di portare in tribunale la A4 con l'accusa di informazioni lesive e concorrenza sleale. L'esposto è stato presentato al Tribunale di Brescia.

 

3 - I sindaci in difesa dell'Ospedale di Calcinate La previsione era di trasformarlo in un Pot (Presidio Ospedaliero Territoriale, nuove strutture sanitarie in cui concentrare ambulatori ed esami medici di base), ma al momento tutte le procedure sono ferme sulle scrivanie della Regione e l'Ospedale di Calcinate rischia di bloccarsi fino a che non sisarà il via libera definitivo per la trasformazione. I sindaci dell'Ambito di Grumello sono così scesi in campo per difendere il polo sanitario, guidati dal primo cittadino di Calcinate.

 

4 - Uomo travolto sulle rotaie a Bergamo. Si salva, ma pendolari bloccati Nel tardo pomeriggio di martedì 5 agosto un uomo di 50 anni è stato investito da un treno in arrivo da Milano alle porte della stazione di Bergamo, circa all'altezza di via Simoncini. È stato trasportato all'Ospedale Papa Giovanni, ma le sue condizioni non sono gravi. Gravi i ritardi che ha invece subito la circolazione ferroviaria, con molti pendolari bloccati (e infuriati)per oltre un'ora, almeno fino alle 19.30. Si pensa ad un tentativo di suicidio, ma il pm Gianluigi Dettori ha avviato l'indagine.

 

5 - Frana a Gogia, Ponti di Sedrina Nella notte tra il 5 e il 6 agosto, l'autobus diretto da Bergamo a Brembilla, s'è trovato di fronte ad una piccola frana all'altezza dei Ponti di Sedrina, precisamente in località Gogia. Lo smottamento ha richiesto, sin dalle ore notturne, un attento lavoro di pulizia e di messa in sicurezza della strada, che continuerà nell'odierna mattinata. La provinciale 24 verrà resa a senso unico alternato, recando non pochi disagi agli automobilisti.

 

6 - I negozi non chiudono più nemmeno in agosto L'Ascom di Bergamo prevede che, per l'ennesimo anno, le attività commerciali della città non tireranno giù le saracinesche nel mese di agosto. Solo nella settimana che va dal 10 al 17 agosto alcuni commercianti si regaleranno qualche giorno di vacanza, ma non tutti. Sono lontani i tempi di vacche grasse e di totali serrate nel tipico mese vacanziero dei bergamaschi. La città rimarrà quindi viva e al completo servizio dei propri cittadini.

 

7 - Sempre meno stranieri in città e provincia Secondo i dati diffusi dall'Istat, nel capoluogo orobico, a differenza che sul territorio nazionale, cala il numero di stranieri non comunitari rispetto a dodici mesi fa. Al primo gennaio 2014, gli stranieri non comunitari residenti nella provincia sono 42 mila e 196, a differenza dei 48 mila e 12 del 2013, ben 5.816 in meno. Un calo, circa, del 14%.

 

8 - Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi presto sposi Diversi siti di gossip hanno riportando la notizia: la presentatrice svizzera e il rampollo del noto marchio di moda italiana, da poco genitori della piccola Sole, convoleranno a nozze il 10 ottobre prossimo. La certezza non c'è ancora, dopo che il matrimonio, inizialmente fissato per il giugno scorso, è stato annullato per gli impegni lavorativi di entrambi. Si attende dunque la conferma della coppia per scoprire ulteriori dettagli, quali la location, che molti ipotizzano sarà proprio sul territorio bergamasco.