Pterosauro nel logo del Museo Caffi ma l'idolo indiscusso è il mammut

Torna all'articolo