Fiere e manifestazioni
Una rassegna unica

Dal 20 al 22 maggio la città sarà "culla" dei cartoon: il programma di Bergamo Animation Days

Incontri, proiezioni e masterclass con i grandi dell’animazione nazionale e internazionale. Gli appuntamenti sono gratuiti

Dal 20 al 22 maggio la città sarà "culla" dei cartoon: il programma di Bergamo Animation Days
Fiere e manifestazioni Bergamo, 04 Maggio 2022 ore 15:47

Bergamo si prepara ad essere, per tre giorni, la culla del cinema d'animazione. Dal 20 al 22 maggio, in occasione del Bergamo Animation Days, il capoluogo orobico ospiterà panel e masterclass con ospiti internazionali e italiani, che hanno lavorato a successi mondiali.

Ampio spazio verrà darto anche a maratone e alle proiezioni dedicate ai bambini e agli irriducibili nostalgici dei cartoon d’annata, affiancate da eventi dedicati ai più piccoli con attività ricreative, laboratori e incontri ravvicinati con alcuni dei personaggi più iconici della televisione per ragazzi. Una tre giorni avvincente e ricca di appuntamenti esclusivi, tutti ad ingresso gratuito e prenotabili a partire da martedì 10 maggio sul sito www.bergamoanimationdays.com.

La rassegna verrà inaugurata il 20 maggio alle 18.30 nella magnifica cornice del teatro Sociale, in Città Alta, che ospiterà un concerto della Florence Pop Orchestra sulle colonne sonore di alcuni dei più grandi capolavori dell'animazione Disney e dello Studio Ghibli.

«Nella scelta degli ospiti e delle attività, abbiamo cercato di rivolgerci a un pubblico il più possibile vario, a dimostrazione di come l'animazione non sia appannaggio dei più piccoli – sottolinea Pietro Pinetti, direttore artistico di Bad -. Per gli studenti, in collaborazione con l’Università di Bergamo, sono state pensate masterclass focalizzate su specifici aspetti dell’animazione: sceneggiatura, storyboard e regia. Le proiezioni d’autore e i panel con professionisti che hanno lavorato a prodotti di successo mondiale sono rivolte a giovani e meno giovani, appassionati, professionisti del settore, amanti delle nuove frontiere dell’animazione o irriducibili nostalgici».

Tra gli ospiti più attesi, Kyle Balda regista di Cattivissimo Me 3, Minions e Minions 2 – Come Gru diventa Cattivissimo, ultimo capolavoro Illumination distribuito da Universal Pictures International Italy, in uscita nelle sale italiane il 18 agosto. Balda, regista e animatore di successi come Toy Story e Monsters&Co, terrà una lectio magistralis aperta a tutti sabato 21 maggio alle ore 17.30 nell'Aula magna dell'Università. Nell'occasione verrà raccontato il processo di creazione dei Minions, in particolare dei più famosi Kevin, Stuart e Bob, e presenterà in anteprima il nuovissimo Minion, Otto.

3 foto Sfoglia la gallery

«Bergamo Animation Days sarà una tre giorni di full immersion nell’animazione – aggiunge Andrea Bozzetto, presidente dell'associazione Keyframe che organizza l'evento -. Un appuntamento unico in provincia di Bergamo e in Italia. Bergamo diventerà un punto di riferimento del cinema d’animazione non solo per chi è in cerca di intrattenimento, ma anche per tutte quelle categorie che lavorano in questo settore. Bad vuole essere un’opportunità non solo di cultura e divertimento, ma anche professionale».

Sabato 21 maggio, nella sala conferenze universitaria di Sant’Agostino, il pubblico avrà la possibilità di conoscere anche Lindsey Olivares, vincitrice di un Annie Awards per il character design di The Mitchells vs the Machine, che condurrà un panel dedicato allo sviluppo dei personaggi di un cartone animato, raccontando la sua esperienza attraverso i capolavori Dreamworks ai quali ha lavorato. I Mitchell contro le macchine, I Pinguini del Madagascar e Trolls sono solo i più famosi.

I momenti di formazione

Numerose le attività divulgative, curate dal comitato scientifico di Bad guidato dal rettore di Iulm Gianni Canova e dalla prorettrice con delega alla Comunicazione e immagine dell’Università di Bergamo Francesca Pasquali. Tra queste, le masterclass dedicate alla sceneggiatura con Marino Guarnieri e Valentina Mazzola, oppure allo storyboard con Andrea Bozzetto e Adriano Merigo, oltre a un laboratorio dimostrativo del software per l’animazione Toon Boom.

Ai professionisti è dedicata anche una tavola rotonda sui contenuti televisivi, su come sono cambiati e su quale sarà il futuro della televisione, durante la quale si confronteranno esperti, docenti e dirigenti televisivi. Immancabile l'appuntamento sabato 21 maggio alle 21, al Circolino di Città Alta, con Emiliano Fasano e il suo Aperitoon con interviste ai protagonisti di Bad.

Proiezioni cinematografiche

Nelle giornate di sabato e domenica le famiglie con bambini e gli appassionati avranno la possibilità di assistere a proiezioni di capolavori del cinema d'animazione per adulti e bambini. L’Auditorium di piazza della Libertà ospiterà maratone di cartoon rivolti alle nuovissime generazioni curate da Rai Ragazzi, classici Disney e, infine, imperdibili proiezioni dei capolavori del bergamasco Bruno Bozzetto, candidato al premio Oscar e vincitore di un Orso d’Oro, oltre che presidente onorario di Keyframe.

Sempre sabato e domenica, sul Sentierone, nell'area antistante il Teatro Donizetti, sarà allestita Bad Lab, un'area interamente dedicata ai bambini con postazioni di gioco, attività ricreative e laboratori, nonché spazi per incontrare e scattare foto ricordo con i personaggi preferiti della tv dei ragazzi. Le mascotte, in collaborazione con l’associazione Amici della Pediatria onlus e il supporto di Fondazione Credito Bergamasco, faranno anche una tappa all’ospedale Papa Giovanni XXIII per incontrare gli ospiti del reparto di pediatria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter