Fiere e manifestazioni
Il 27 marzo

Dopo due anni Gandino in festa: torna la Fiera di San Giuseppe (e anche le giostre)

L'appuntamento della Quarta Domenica di Quaresima mancava dal 2019 a causa della pandemia. Decine di banchi vendita in centro storico, aree a tema, volontariato e la distribuzione dei semi del pregiato Mais Spinato di Gandino

Dopo due anni Gandino in festa: torna la Fiera di San Giuseppe (e anche le giostre)
Fiere e manifestazioni Val Seriana, 23 Febbraio 2022 ore 10:51

di Giambattista Gherardi

L’annuncio ufficiale era particolarmente atteso, dopo due anni di stop a causa della pandemia: domenica 27 marzo 2022 (dalle 7 alle 19) torna a Gandino la Fiera di San Giuseppe, così come (nelle settimane precedenti) tornano giostre e luna park.

La Fiera di San Giuseppe è un’irrinunciabile ouverture di primavera che ogni anno, alla quarta domenica di Quaresima, anima l’intero centro storico. Grazie alla regia della Pro Loco, le vie del centro saranno invase da decine di banchi vendita, che in questi giorni hanno confermato la propria presenza agli uffici comunali preposti.

La Fiera di primavera risale addirittura al 1600. In quell’epoca in paese c’era anche un secondo appuntamento nel giorno dell’Assunta (cui è dedicata la Basilica), andato progressivamente in disuso. L’appuntamento della quarta di Quaresima è invece cresciuto negli anni e richiama migliaia di visitatori che provengono dall’intera Valle Seriana o addirittura da fuori provincia. Questo prevedibile afflusso aveva imposto l’annullamento delle edizioni 2020 e 2021.

“Abbiamo valutato attentamente la situazione - conferma il sindaco Elio Castelli - e concertato con operatori e volontari che seguiranno l’evento una precisa linea di condotta. In queste settimane si lavorerà alla determinazione della dislocazione dei banchi di vendita e delle diverse postazioni. Confermato anche il ritorno in paese del Luna Park con giostre e autoscontri. Verrà emanata una specifica ordinanza per rendere obbligatorio l’utilizzo anche all’esterno della mascherina e sensibilizzeremo tutti al mantenimento di un opportuno distanziamento”.

Esprime soddisfazione anche Lorenzo Aresi, presidente della Pro Loco, che coordina da decenni il complesso apparato organizzativo. “Lavoreremo in stretta collaborazione - sottolinea - con uffici comunali, Vigilanza Urbana, Commercianti, Protezione Civile e Associazione Carabinieri Media Val Seriana. Il ritorno della Fiera per i gandinesi (e non solo) è un concreto segnale di ripresa, nei giorni in cui ricorrono i due anni dai tragici giorni della primavera 2020”. Fra le attività presenti alcune aree destinate alle associazioni di volontariato del paese e la “Cittadella del Gusto” nel Parco Comunale con distribuzione dei semi della nuova campagna coltiva Mais Spinato di Gandino, dietro specifica autocertificazione dei richiedenti. Le vie del centro storico rimarranno chiuse alle auto dall’alba sino a sera: saranno indicati percorsi alternativi per raggiungere le frazioni di Barzizza e Cirano, oltre a Casa di Riposo e monte Farno. Per i visitatori disponibili aree di parcheggio straordinarie. Info in aggiornamento su www.lecinqueterredellavalgandino.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter