Spettacoli
Primo e secondo posto

Due giovani bergamasche sul podio del festival "Musica per il Maestro" di Olginate

Le bergamasche Paola Damiani e Alessandra Bugada, 15 e 23 anni, hanno conquistato la manifestazione canora nel Lecchese

Due giovani bergamasche sul podio del festival "Musica per il Maestro" di Olginate
Spettacoli Val Seriana, 14 Novembre 2022 ore 13:41

Doppietta bergamasca alla quindicesima edizione del festival "Musica per il Maestro", organizzato dall'associazione Agorà di Valgreghetino a Olginate, in provincia di Lecco. Come riportano i colleghi di Prima Lecco, infatti, ad aggiudicarsi la competizione canora è stata la giovanissima Paola Damiani di Ranica. Al secondo posto Alessandra Bugada di Capizzone, in Valle Imagna.

Conduttore della serata il comico e cabarettista Max Pisu, che ha proposto al pubblico alcuni sketch tra una canzone e l'altra. A spuntarla tra altri quattordici partecipanti è stata una cantante di "casa": Paola Damiani di quindici anni appena, già peraltro vincitrice di altri concorsi canori in tutto il nord Italia. La giovane bergamasca si è esibita con un inedito, che ha conquistato la maggioranza dei voti permettendole di ricevere anche il premio della giuria popolare.

Al secondo posto, invece, Alessandra Bugada: giovane cantautrice (23 anni appena) di Capizzone, che nel 2019 ha conquistato il riconoscimento come miglior inedito della provincia di Bergamo. Medaglia di bronzo per l'artista lecchese Linda Spandri.

La manifestazione è nata nel 2008 per ricordare Rodolfo Panzeri e Battista Perego. «Con l'organizzazione del festival - ha spiegato Mattia Morandi, portavoce dell'associazione Agorà, ai colleghi di Prima Lecco - desideriamo continuare la sostenere la ricerca scientifica delle malattie cardiache in età giovanile sostenendo l'attività dell'associazione G.E.C.A. (Giovani e cuore aritmico) Onlus alla quale, insieme ai volontari del soccorso di Calolziocorte, è andata parte dell'incasso della serata».

Seguici sui nostri canali