Spettacoli
Teatro

Il Festival Desidera porta lo spettacolo "biograVie" a Seriate

«Ma chi sono i personaggi che danno i nomi ad ogni angolo delle nostre città?» è la domanda da cui parte il viaggio alla scoperta di mondi e di personaggi che hanno fatto la storia

Il Festival Desidera porta lo spettacolo "biograVie" a Seriate
Spettacoli Seriate, 22 Agosto 2022 ore 17:38

Giovedì 25 agosto, sotto il cielo del Castello Rivola di Comonte atterra il Festival Desidera, che porta con sé uno spettacolo tra storie di strade e di vite. Alle 21.00 l’appuntamento è con «BiograVie. A spasso per le vie della città» di Carlo Decio e Alberto Oliva, produzione Teatro de Gli Incamminati.

«Ma chi sono i personaggi che danno i nomi ad ogni angolo delle nostre città?». È la domanda dalla quale prende il via uno spettacolo che ha per protagonista un artista di strada, un vagabondo in perfetto stile felliniano, un senza tetto affascinato dai nomi delle vie. Ogni notte l’uomo aggiunge una nuova vita alla sua collezione di “biograVie” che porta con sé come suo unico bagaglio in una valigia piena di storie da raccontare.

«Il teatro esce dal teatro e si fa strada. In questo spettacolo poi l’essere fuori dal palcoscenico è duplice: sia perché viene messo in scena al Castello Rivola sia perché il suo protagonista è un artista di strada che si sofferma sulle vite dei personaggi a cui sono dedicate le vie e le piazze delle nostre città – dichiara l’assessore alla Cultura di Seriate Antonella Gotti -. Spero che al termine dello spettacolo si abbia la voglia di leggere con più attenzione i nomi dei luoghi che attraversiamo e viviamo e di scoprire qualcosa di più della nostra storia fatta di uomini e donne, che hanno segnato i nostri passi».

Nella convinzione che le vite che si nascondono dietro quei nomi sono storie straordinarie, protagoniste di cambiamenti della Storia, lo spettacolo diventa un tour a piedi fermi che, con la forza del teatro e dell’immaginazione, da Seriate porterà tra le vie delle città dei nostri tempi, dove ogni strada, vicolo, ponte, piazza o scuola porta il nome di donne o uomini che si sono distinti per meriti particolari nel corso della loro vita. L’ingresso è gratuito e, in caso di maltempo, lo spettacolo si sposterà al Cineteatro Gavazzeni di via Marconi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter