A spasso per il mall

Goldart, il posto giusto a Oriocenter dove trovare il gioiello per sempre

Goldart, il posto giusto a Oriocenter dove trovare il gioiello per sempre
14 Novembre 2019 ore 09:07

Da aprile di quest’anno, di fronte all’Apple Store, Oriocenter brilla di una luce particolare: è quella dei gioielli di Goldart, storica realtà di origine veronese che dal 1996 presenta in giro per le città e i centri commerciali (italiani e non solo) i suoi marchi selezionati tra le migliori realtà della produzione di gioielleria, orologi e accessori di lusso. Il suo titolare, Gabriele Schiavo, porta il cognome di una famiglia veronese che fin dagli Anni Cinquanta è conosciuta e apprezzata nel settore: una tradizione che viene portata avanti con sapienza e cognizione di causa, e da cui deriva la scelta di collocare Goldart in una terra di nicchia a metà tra le grandi gioiellerie commerciali e l’alta moda.

Nata con l’obiettivo di distinguersi per selezione e personalizzazione dei prodotti, da sempre Goldart punta molto sulla ricerca di un design raffinato; ricerca che ha permesso alla realtà veronese di affermarsi anche al di fuori dei propri confini, dando vita a un grande progetto che vuole offrire scelta e prezzi competitivi su tutti i gioielli. Nei negozi Goldart ci sono tutti i brand più alla moda e altri più esclusivi per chi è in cerca di quei prodotti da once in a lifetime (una volta nella vita), gioielli eterni e speciali che accompagnano un’intera esistenza e si passano di generazione in generazione. Al momento, Goldart sta vivendo un periodo di importante espansione: oltre alla recente apertura di Oriocenter, Goldart è presente a Roma, Torino, Villesse (Gorizia), Treviso, Verona e Megliadino San Fidenzio (Padova). Atteso a breve anche un nuovo punto vendita nella capitale presso il centro commerciale Maximo. Inoltre, Goldart ha deciso di puntare, con due nuove aperture nei centri storici di Verona e Mantova, sull’ambiziosa scelta di «portare nei centri storici il format proprio dei centri commerciali», per usare le parole dello stesso titolare Gabriele Schiavo. Nel dettaglio: «Vogliamo dare ai nostri clienti la possibilità di accedere liberamente ai nostri negozi, fare un giro tra le vetrine e sentirsi liberi di acquistare qualcosa».

A supportare la crescita di Goldart c’è la precisa consapevolezza del proprio spazio di mercato: «Cerchiamo di offrire prodotti raffinati e difficili da trovare altrove, questo è il nostro punto fermo al momento della selezione dei prodotti da esporre», spiega infatti Schiavo. Nel negozio di Oriocenter, un piccolo spazio di sessanta metri quadrati, la metratura non elevata ha imposto una selezione molto più accurata, e il criterio tenuto maggiormente in considerazione, ha spiegato il titolare, è proprio quello dell’esclusività. Tra i marchi presenti nelle vetrinette dello store di Oriocenter: Trollbeads, Rue Des Mille, Fossil, Citizen, Daniel Wellington, Maserati, Rebecca, MVMT e molti altri. In generale, il catalogo di Goldart comprende un’enorme quantità di marchi: oltre a quelli già citati, si possono trovare prodotti di Le Bebè, Le Lune, Welder, Zancan, Festina, Bering, Cluse; e ancora: Uno de 50, Philip Watch, Kidult, Emporio Armani, Amen, Nomination, S’Agapò, Morellato, Pandorino, Diesel, Smile Solar, Miluna, Romeo & Juliet; non mancano poi Kiara, Brosway, Calypso, Sector, Bulova, Time To Love, Pietro Ferrante, Vagary, Diamonfire, 2Jewels, Casio, Aragonesi, Aeronautica Militare, Obs Object, Ferrari, Guess, Rosso Amante e Jack & Co.

Una realtà interessante, che offre anche un servizio di ritiro di oro usato e di cui è possibile sottoscrivere una tessera di fidelizzazione che permette di usufruire di numerose e continue offerte e sconti, con un catalogo che è costantemente rinnovato e aggiornato dalla catena veronese. Se un gioiello è per sempre, d’altronde, è bene sceglierlo con cura: ecco perché vale la pena di conoscere questo negozio.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia