Oltre la spesa

Drogheria 8/18, il mercato del futuro Chilometro zero, bio, niente sprechi

Drogheria 8/18, il mercato del futuro Chilometro zero, bio, niente sprechi
Tendenze 21 Ottobre 2017 ore 09:15

Gli organizzatori dello Spazio Fase, all’interno dell’ex centrale della Pigna nel centro di Alzano, lo chiamano «mercato contemporaneo». Al passo coi tempi, la Drogheria 8/18, che torna domenica: l'attenzione è concentrata non solo su produttori di cibo a km zero e biologico, ma anche su tematiche come il riciclo e la sostenibilità, con un focus particolare su prodotti come piante e fiori, editoria di settore, cura del corpo naturale e ceramiche. Si vuol sensibilizzare il pubblico alla filosofia zero waste (niente rifiuti), che elimina tutti i packaging realizzati in materiali non riciclabili, e di educare all'attenzione verso la provenienza del cibo e a un consumo consapevole. Tra le bancarelle prenderanno posto prodotti freschi e gustosi del territorio: da frutta e verdura di stagione a formaggi e salumi, dal pane appena sfornato alla pasta fresca, dai vini alle birre artigianali, dal caffè appena macinato ai succhi biologici e poi ancora cosmesi naturale, piante, fiori e erbe aromatiche, ceramiche. C’è anche un'area dedicata all'editoria.

4 foto Sfoglia la gallery

Laboratori, cibi e drink. Per tutta la giornata, poi, una serie di incontri e laboratori sull'autoproduzione con materie naturali, sui benefici del cibo, la cura del corpo e dell'ambiente. In programma: ecocosmesi naturale (10-11); brunch vegano autunnale (11.30-13-30); profumeria botanica (14-15); la filosofia zero waste (14.30-15.30); saponi scrub (18-19); iscrizioni obbligatorie a: beatricespaziofase@gmail.com. C’è anche un’area gioco per bambini con laboratori a tema, a cura di Mothern. Immancabile, infine, l’area drink e food: piatti sani, preparati esclusivamente utilizzando i prodotti freschi del mercato, con un angolo dolci e caffè dove concedersi un momento di relax. L’ingresso e gratuito e le borse, rigorosamente di stoffa, bisognerebbe portarsele da casa: niente sprechi, please, ricordate.