Dal 2 al 5 marzo a Barcellona

I 10 migliori oggetti high tech presentati al Mobile World Congress

I 10 migliori oggetti high tech presentati al Mobile World Congress
06 Marzo 2015 ore 19:55

Il Mobile World Congress è la più importante fiera al mondo sulla telefonia mobile. L’evento non si è aperto proprio sotto i migliori auspici. Infatti, i dati pubblicati da Strategy Analytics dicono chiaramente che l’ultimo trimestre del 2014 è stato positivo solo per Apple (unica azienda del settore a non aver mai partecipato all’evento), che si è portata a casa l’89 percento dei profitti nel mondo delle vendite di smartphone. Il rimanente 11 percento è riuscito a guadagnarselo Android. Allora, spazio alle innovazioni per sfidare il predominio dell’azienda di Cupertino. L’edizione di quest’anno si è svolta dal 2 al 5 marzo a Barcellona. Come al solito, i prodotti presentati sono stati tantissimi: abbiamo deciso di proporvi i migliori.

 

1) Vive

Vive

Vive è una sorta di casco che consente a chi lo indossa di spostarsi in ambienti virtuali. Ha un sistema full room di visione a 360 gradi dotato di tracked controller che permettono di alzarsi, camminare ed esplorare uno spazio virtuale, toccando oggetti da ogni angolo e interagendo con ciò che sta intorno. Questo visore sarà disponibile sul mercato solo dalla fine di quest’anno.

 

2) TalkBand 2

TalkBand 2

Il TalkBand 2 di Huawei sembra un banale activity tracker da tenere al polso per monitorare movimenti e battito cardiaco. Ma non è solo questo. Infatti, ha una parte estraibile da poter avvicinare all’orecchio e con cui poter rispondere alle chiamate, trasformandosi in un auricolare Bluetooth con doppio microfono. Arriverà in Italia verso fine aprile, a un prezzo che supererà le 150 euro.

 

3) CarFi

CarFi

Si tratta di un modem 4G LTE che va inserito nell’accendisigari della macchina. In questo modo all’interno dell’abitacolo si potrà creare una connessione wifi in grado di supportare fino a dieci dispositivi nello stesso momento. Prezzo e arrivo in Italia non sono ancora stati resi noti.

 

4) Smart Bluetooth Speaker BSP60

Smart Bluetooth Speaker BSP60

Sembra una normalissima cassa bluetooh con cui poter ascoltare la musica. In realtà è anche una sveglia, e i suoi due lati superiori sono in grado si sollevarsi, così da mostrare sia le previsioni del tempo che gli appuntamenti in agenda. Anche di quest’ultima innovazione non sono ancora disponibili prezzo e data di uscita.

 

5) Pocket Projector

Pocket Projector

D’ora in poi potremo liberamente proiettare qualsiasi contenuto del nostro smarphone grazie al nuovo Pocket Projector di Lenovo. Unica pecca di questo nuovo dispositivo è che al momento funziona solo con Android, ma siamo sicuri che presto sarà disponibile anche per tutti gli altri software. È possibile acquistarlo sul sito americano dell’azienda al prezzo di 249 dollari.

 

6) Jaq

Jaq

Jaq è batteria portatile che però non ha bisogno di essere collegata a una presa di corrente per essere ricaricata. Sfrutta infatti una reazione chimica tra idrogeno e ossigeno per ridare vita al nostro smartphone. Non è ancora disponibile sul mercato perché è ancora allo stadio di prototipo.

 

7) Pwr Case

Pwr Case

Pwr Case di Prong è una cover per iPhone in grado di far dimenticare la noia dei tanti fili annodati che ogni giorno siamo costretti a sbrigliare. Sul retro, infatti, ci sono due stanghette metalliche estraibili in modo da collegare direttamente questa cover alla presa di corrente che abbiamo più vicina. Costa poco più di 90 euro e nasconde anche una batteria addizionale da 1.500 mAh. Un ottimo strumento per non aver mai il cellulare scarico.

 

8) Tekitlens31

Prodotto di fattura italiana, Tekitlens31 è un valido sostegno a chi desidera far foto sempre più belle e dalla nitidezza invidiabile. E’ in grado di adattarsi all’obiettivo del proprio smarphone, potendo usufruire degli effetti fish-eye, macro e wide. Inoltre riesce anche ad ampliare l’ampiezza di campo del 50 per cento rispetto a quanto un occhio umano può percepire.  Presto disponibile, costerà 49,90 euro.

 

9) Touch P5

Touch P5 è un piccolo schermo tattile da 4,3 pollici che aiuta a gestire la propria connessione internet permettendo di tener sempre sotto controllo le prestazioni del proprio abbonamento. Inoltre, grazie alle tre antenne che svettano sulla cassetta di questo di modem, è in grado di aumentare e ampliare la potenza del segnale Wifi anche in ambienti che non venivano raggiunti dai vecchi dispositivi. Probabilmente disponibile a partire da maggio, non si sa ancor nulla per quanto riguarda il suo prezzo.

 

10) Bento

Bento

È uno speaker tutto particolare e davvero all’avanguardia: funziona senza bisogno di alcuna connessione e applicazione. Infatti, una volta carico, grazie al principio d’induzione magnetica, basta appoggiarci sopra il proprio dispositivo per accorgersi della potenza di queste casse. Da qualche tempo già in commercio, costa circa 50 euro.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia