Stelle cadenti

L’oroscopo sincero della settimana (come andrà dal 21 al 27 gennaio)

L’oroscopo sincero della settimana (come andrà dal 21 al 27 gennaio)
22 Gennaio 2019 ore 03:30

In questo gennaio che sembra non finire mai (avete notato? È un mese inutile, gennaio. Una parentesi noiosa tra il vecchio anno e quel che verrà, una sorta di noioso rimbalzo tra passato e presente, un trailer di un B-Movie di pessima fattura), so bene che molti di voi cercano un po’ di ottimismo in noi astrologi. Sapete bene, però, che qui non lo troverete. O meglio, tutto dipende dalle stelle. Il mio è un realismo astrale terra terra (paradossalmente) che vi costringe a guardare in faccia la realtà di settimana in settimana. Questa appena iniziata non fa certo eccezione. Ma si parte benino stavolta, dai…

 

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

Qualcosa è successo. Il sole splende e voi, stranamente, ve ne state accorgendo. Per una volta avete alzato lo sguardo dai vostri piedi e dai vostri pensieri, lo avete rivolto al cielo e vi siete accorti che, in fondo, le cose non vanno poi così male. Avete preso decisioni importanti in questo inizio 2019, decisioni che volevate prendere da un po’. Ora sta a voi fare in modo che tutto fili per il meglio (il che certo non mi rende particolarmente tranquillo, ma tant’è) ma questa presa di coscienza vi dà forza.

 

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Vi pare di camminare sulle uova. Ogni passo pesa come un macigno. Ogni giorno vi mette davanti a un dilemma. Non è semplice destreggiarsi in questa foresta di scelte da compiere. È stancante e, a tratti, finanche snervante. Probabilmente vi sentite un po’ fiacchi, ma evitate di oziare: non ritroverete energie. Fino a marzo almeno, sarà una corsa a ostacoli. Ma ciò che seminerete oggi, lo raccoglierete domani. Evitate, dunque, di seminare vento. Lo dico per voi.

 

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

Pensavo sareste crollati innanzi al muro di incombenze che voi stessi vi siete eretti procrastinando cose di giorno in giorno. Invece, sorprendentemente, ve la state cavicchiando. Certo, non siete al top della forma, ma non è che si può avere tutto dalla vita. Per la prova costume c’è tempo.

 

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

Saturno vi punzecchia, Giove fa il possibile per salvarvi il culo. Vi trovate tra l’incudine e il martello, sballonzolati da un momenti di estasi e uno di depressione profonda. Siete un’altalena emotiva complicata da gestire per chi vi sta attorno. Ma pure per voi stessi, che infatti faticate ad autosopportarvi. Questa sarà una settimana di problemi da affrontare, piccoli e grandi. In qualche modo ne uscirete, ma non so se con le ossa rotte o meno (mica sono un indovino).

 

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Finalmente qualche ombra nel vostro cielo, cari Leone. Niente di che eh, giusto due nuvolette a coprire il sole. Questioni di cuore, soprattutto. Perché la vostra confidenza in voi stessi mette un po’ di ansia a chi vi vuole bene. La domanda è legittima: ma da cosa scaturisce tutta questa convinzione, per lo più immotivata, nei propri mezzi? Ecco, è questa la domanda che vi dovreste porre. Vi do un aiutino: abbassate un po’ la cresta. Ché siete Leone, mica dei galli.

 

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

Devo ammettere che ci state provando a scuotervi. Dopo aver preso cazzotti a destra e a manca, finalmente vi siete tolti dall’angolo del ring in cui vi eravate infilati e state tentando di reagire. Teneri. Servirà a poco, ma è già qualcosa. E infatti in queste settimana le sfighe si attenueranno, quasi a dimostrare che anche loro hanno un anima e siano intenzionate a essere un po’ più clementi con voi. Di botte di culo ancora neanche l’ombra, ma la normalità è una ricchezza se la si sa sfruttare.

 

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Citando Levante, «che vita di m….». Il conto corrente piange, quello sentimentale pure. Il 2019 è iniziato come peggio non poteva e all’orizzonte ancora non si vede il sole. Insomma, potremmo stare qui a elencare le varie rotture di palle che vi tocca e vi toccherà affrontare, ma ho degli impegni. Vi dico solo che la Luna è nel segno e questo potrebbe, sul medio-lungo periodo, aiutarvi. Ma fossi in voi non ci giurerei.

 

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

Che vi ho detto settimana scorsa? Esatto, di non fare nulla, di stare immobili. E allora perché insistete nel voler cambiare le cose? Non funziona così, non basta “volere”. Siete impazienti di natura, pungete voi stessi e il prossimo con una fastidiosa protervia. Smettetela, avete rotto le palle. Siate meno egoisti e accettate le situazioni. Le cose miglioreranno, o almeno questo dicono le stelle. Sempre che non siate così tanto rompiscatole da riuscire a scassare pure i pianeti e far loro cambiare idea.

 

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

In questo inizio di anno avete immagazzinato tante energie positive. Bene, è il momento di utilizzare questa scorta. Per la prima volta nel 2019, infatti, vi troverete costretti ad affrontare questioni delicate e fastidiose, sia in amore che sul lavoro. La vostra indole democristiana propenderebbe per una diplomatica fuga a gambe levate, ma i problemi hanno gambe lunghe e fiato a volontà. Vi riprendono sempre e comunque. Tanto vale, quindi, scendere a patti con loro.

 

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Non si sa bene per quale motivo, la gente si fida di voi. Ok, siete persone che tendenzialmente rispettano gli impegni presi, ma non avete niente di speciale. Eppure gli altri segni fanno molto affidamento su di voi. Il problema è che lo sapete e la cosa inizia a mettervi un po’ di pressione. Le possibili soluzioni sono due: o fuggite senza dir niente a nessuno (in questo periodo i biglietti aerei costano veramente poco), oppure iniziate a dire qualche no. Stress assicurato.

 

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

Mamma mia quanto siete lamentosi! Il vittimismo pare essere il vostro sport preferito in ‘sti giorni. Vi piangete addosso e vi rotolate nel vostro malessere come dei maiali nel fango. Vedervi è uno spettacolo indecoroso. Io ve lo dico: non potete continuare così. Di persone accanto che vi possono seriamente aiutare ce ne sono, non fatele scappare (cosa che io avrei già fatto nei loro panni, tra l’altro).

 

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

E il vincitore del premio “settimana di merda” goes to… Esatto, a voi cari Pesci! Contenti?

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia