Da Business Insider

I migliori computer portatili del 2015

I migliori computer portatili del 2015
21 Ottobre 2015 ore 07:30

Il computer portatile è sempre meno un oggetto del tempo perso e sempre più strumento di lavoro, almeno per le tante persone che, quotidianamente, pur muovendosi, non possono fare a meno di portarsi dietro il proprio laptop. Per questo l’acquisto di un computer portatile è un vero e proprio investimento, anche perché i prezzi in circolazione per quelli di maggior qualità non sono certo alla portata di tutte le tasche. Eppure, su acquisti di questo tipo, il rischio è sempre di preferire il basso costo alla qualità, ritrovandosi così dopo poco punto e a capo. Il problema, però, è che è difficile capire quale sia il laptop adatto alle esigenze di ognuno prima di averlo provato. Nei negozi troviamo liste infinite di numerini che a molti dicono poco o nulla. Per questo motivo Business Insider ha pensato bene di realizzare una mini-guida per coloro che sono alla ricerca di un nuovo portatile presentando tutti i migliori “pezzi” presenti sul mercato in questo 2015. Ve la riproponiamo, sperando possa esservi di aiuto.

 

MacBook Air

MacBook Air

Bello, leggero, potente: bastano tre aggettivi per descrivere quello che, probabilmente, è il miglior laptop oggi in circolazione. La sua lunga storia parla da sé, e la Apple, con le ultime migliorie apportate al suo gioiellino, ha offerto ha tutti gli appassionati di tecnologia un vero gingillo con cui dilettarsi. Non solo, infatti, è sottile come un rasoio e leggero come una piuma, ma offre anche prestazioni elevate e una batteria dalla durata impareggiabile. Il nuovo modello, presentato a inizio 2015, è stato migliorato con nuovi processori Intel Core di quinta generazione, elemento che permette alla batteria dell’Air di resistere anche alle sessioni di lavoro più intense. Il sito Apple parla di una durata compresa tra le 9 e le 12 ore, ma la rivista PCMag sostiene che un uso oculato della batteria può raggiungere anche le 17 ore di autonomia continuativa. Robe mai viste. È disponibile in due versioni, da 11 e da 13 pollici, che partono rispettivamente da 1.029 euro e da 1.179 euro.

 

MacBook Pro

macbook pro retina

Se siete “appleiani” convinti ma volete qualcosa il più del classico MacBook Air, il MacBook Pro è ciò che fa per voi. Innanzitutto qualità: il display Retina regala uno schermo incredibile, che offre immagini nitide e di qualità eccelsa. Ma non solo: ha anche un processore più veloce e scattante e più porte, come una Thunderbolt in più e una per collegare il cavo HDMI. L’ultima versione è stata anche implementata con il nuovo trackpad con Force Touch: in base alla pressione effettuata sul trackpad si avranno a disposizione diversi livelli di operatività. Naturalmente tutto questo ha un prezzo, visto che il MacBook Pro, anch’esso disponibile in due diversi formati (13 e 15 pollici) ha un entry level di prezzo decisamente più alto del collega Air: si parte da 1.499 euro o 2.299 euro.

 

Dell XPS 13

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Se volete la stessa offerta di un MacBook Air, ma a cifre più abbordabili, allora il nuovo Dell XPS 13 è ciò che fa per voi. Questo nuovo laptop è stato completamente costruito attorno all’ultimo sistema operativo Windows e ha come punto forte lo schermo: 13 pollici, touchscreen e «infinity display», ovvero cornici laterali ridotte praticamente al minimo per offrire la migliore visibilità a disposizione. Per chi è abituato a lavorare con Windows, ma vorrebbe poter avere un laptop leggero e “scattante” quanto un Air, l’XPS 13 è perfetto. Il prezzo? Circa 700 euro (799,99 dollari sul sito ufficiale Dell). Ancora tanto, ma meno di un Apple.

 

Lenovo ThinkPad T450s

Lenovo ThinkPad T450s

Attualmente è uno dei migliori laptop da lavoro in circolazione, senza ombra di dubbio. Il T450s è robusto, veloce, affidabile e fornito di una quantità abnorme di porte per coloro che non possono fare meno di “attaccare” al proprio pc ogni genere di diavoleria, dall’hardware esterno al cavo HDMI. Sia PCMag che The Wirecutter, riviste tra le più affidabili in materia, lo ritengono perfetto per chi lavora su laptop e ha un’intera vita lavorativa su di esso. Insomma, è il miglior business laptop tra quelli di questa lista. Punto a suo favore è la batteria sostituibile, che lo rende anche facilmente riparabile nel caso in cui si dovesse rompere. Lo schermo è un comodissimo touchscreen reclinabile; è descritto dalla stessa Lenovo come Ultrabook, ovvero sottile e leggero. Il prezzo parte da circa 1.000 euro, variabili a seconda delle configurazioni e offerte del momento.

 

Toshiba Chromebook 2

Toshiba Chromebook 2

Per chi vuol spendere poco ma poter lavorare senza limiti di tempo, allora il Chromebook 2 di Toshiba è la scelta giusta. In questi due campi (prezzo e durata batteria) è certamente il meglio che il mercato possa offrire al momento. Ha uno schermo bellissimo, con un ottimo HD, un peso limitato e una batteria veramente potente e di ottima durata. È perfetto per coloro che viaggiano molto con il proprio laptop in borsa, visto che ha una struttura abbastanza robusta da resistere agli “sballottamenti” dei viaggi. Non a caso The Wirecutter l’ha definito il miglior Chromebook in circolazione. I Chromebook, nello specifico, sono computer che usano come sistema operativo ChromeOS, l’alternativa di Google a Windows e OS di Apple. Il suo schermo da circa 13 pollici è brillante e certamente il migliore tra quelli del mercato di settore. È anche abbastanza veloce, sebbene se eccessivamente sovraccaricato rallenti un po’. Diciamo che se non utilizzate il laptop abitualmente per lavoro (o lo usate solo per lavori che non necessitano di grandi software), allora è quello che fa per voi. Anche perché il prezzo è ottimo: si parte da 264 euro (299.99 dollari). Ma su Amazon lo potete trovare anche a meno di 200 euro.

 

Dell Inspiron 17 serie 5000

Dell Inspiron 17 serie 5000

Portatile in vendita a un prezzo ragionevole e di buone prestazioni. Il Dell Inspiron 17 serie 5000 monta un sistema operativo Windows e offre performance solide combinate a una buona durata della batteria, almeno stando a quanto riporta PCMag. Sempre la rivista sottolinea le ottime prestazioni dello schermo, molto fine ma con un’ottima qualità. Il prezzo, che parte da meno di 400 euro, è ottimo, anche perché il design in alluminio offre un’estetica difficilmente rinvenibile in portatili di questa fascia e solitamente destinata a laptop decisamente più costosi. Con circa 170 euro in più potete anche comprare il modello dotato di touchscreen.

 

HP Stream

HP Stream

Se avete bisogno (o voglia) di comprarvi un portatile ma non avete a disposizione grandi cifre, allora l’HP Stream è quello che fa al caso vostro. Stiamo infatti parlando del laptop a più basso costo al momento in circolazione, che comprende anche (se trovate l’offerta) un anno di abbonamento a Microsoft Office Personal. Per il suo prezzo, le performance che offre sono decisamente buone: ok la tastiera, è leggerissimo e ha una batteria che, se usata saggiamente, può tranquillamente durare svariate ore. Sappiate però che con lo Stream sacrificherete un audio di qualità e uno schermo fine di qualità. Prezzo? 299,99 euro (in America costa ancora di meno: 179,99 dollari).

 

Asus Chromebook Flip

Asus Chromebook Flip

Altro Chromebook dall’ottimo rapporto qualità-prezzo presente sul mercato. Questo modello di Asus non è certamente il laptop più potente, ma a dirla tutta nessun Chromebook lo è. In rapporto al suo prezzo, però, va decisamente preso in considerazione. Diverse recensioni, tra cui quelle di PCMag, Engadget e CNET, hanno elogiato soprattutto la durata della batteria, il design leggero e accattivante e il prezzo “aggressivo” con cui è stato posto sul mercato. Lo schermo è grande appena 10 pollici, il più piccolo tra i Chromebook in commercio, ma questo è un punto di forza: avendo il display flessibile e reclinabile, infatti, può essere usato comodamente come tablet. Il prezzo di partenza è di circa 210 euro (240 dollari).

 

Asus ROG G751JT

Asus ROG G751JT

Se vi interessa un laptop per lavoro, questo non fa per voi. Stiamo infatti parlando del miglior gaming laptop in circolazione, stando a quanto riportato da The Wirecutter. Si tratta quindi di un portatile appositamente studiato per i smanettoni dei videogames, quelli che amano divertirsi e necessitano di uno strumento che gli dia il massimo delle prestazioni per vivere a tutto tondo la realtà di gioco. Combina un hardware potente a una grafica di alta qualità e intensità. Non mancano uno schermo “pulito” e una comodissima tastiera. Il prezzo è di fascia alta: si parte da oltre 1.300 euro (1.499 dollari).

 

Asus Zenbook UX305

Asus Zenbook UX305

Potenza e qualità a un prezzo che non vi svuoterà il portafogli. Il nuovo Zenbook UX305 è più sottile, più leggero e più veloce dei precedenti modelli, ma ha soprattutto uno schermo veramente incredibile, migliore anche di quello del MacBook Air stando alla recensione di Gizmodo. Anche in termini di rapporto qualità-prezzo è, secondo molti, migliore del prodotto Apple e anche del Dell XPS 13, decisamente più costosi dell’UX305. Ci sono effettivamente requisiti in cui l’Asus perde rispetto ai rivali, ma il modello in questione offre performance solide in tutte le funzioni più importanti e maggiormente utilizzate dagli utenti: archiviazione, qualità dello schermo, velocità di reazione e durata della batteria. Secondo Wired USA, la batteria è addirittura migliore di quella del nuovo Air di Apple, ma qui i parere sono discordanti tra gli appassionati. Per offrire tutto questo a un prezzo più che ottimo (849 euro sullo store ufficiale, ma si scende addirittura a 706 su ePRICE, 740 su Monclick e 765 euro su Amazon), Asus ha risparmiato un po’ sul design, ma ci si può tranquillamente passare sopra.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia