Il consiglio

Smoothie alla banana, l’idea sana e deliziosa per iniziare la giornata

Queste bevande sono delle ottime alleate per il nostro benessere, in quanto apportano innumerevoli benefici, dall’idratazione alla perdita di peso. Scopriamo insieme tutte le sue proprietà e vediamo come realizzarla in casa

Smoothie alla banana, l’idea sana e deliziosa per iniziare la giornata
Tendenze 12 Marzo 2021 ore 00:30

Mai sentito parlare degli smoothie? Si tratta di una bevanda fredda a base di frutta o verdura fresca mischiata con piccoli pezzettini di ghiaccio. Non è né un frullato né un frappè, in quanto non vengono aggiunti latte o gelato. Sono degli ottimi alleati per il nostro benessere in quanto apportano innumerevoli benefici, dall’idratazione alla perdita di peso. Scopriamo insieme tutte le proprietà di questa bevanda e vediamo come realizzarla in casa.

I benefici dello smoothie

Già il fatto che gli smoothies sono letteralmente composti da pezzi di frutta e verdura dovrebbe rendere evidente perché provarli è senz’altro una buona idea, ma in realtà sono diversi i motivi che dovrebbero spingere a gustare questa bevanda.

Prima di tutto perché si tratta di preparati gustosi, freschi e colorati, ma sono anche ottimi per l’organismo vista l’alta presenza di acqua, vitamine, sali minerali e fibre, tutti elementi presenti in grande quantità nella frutta e nella verdura: proprio per questo lo smoothie ha un importante scopo depurativo.

I benefici sono diversi, dal mantenimento della corretta idratazione della pelle al contributo che lo smoothie dà alla digestione se si scelgono alimenti ricchi di fibre. Lo smoothie, infatti, è altamente digeribile, ma allo stesso tempo dà un apporto di circa 200-300 kcal per ogni bicchiere, il che gli consente anche di sostituire un pasto, ideale per chi vuole perdere peso.

In ultimo, ma non per importanza, preparare questa bevanda è davvero semplice e soprattutto veloce: bastano pochi minuti per realizzare quello che per molti sta diventando un pasto completo, o comunque un drink fresco, dissetante e gustoso.

Smoothie classico alla banana

Gli smoothies possono essere realizzati in tante varianti diverse con il solo limite della fantasia e del proprio gusto personale: oggi vi illustreremo una delle preparazioni più classiche di questa bevanda, ovvero lo smoothie alla banana, ma è comunque possibile realizzarlo in diverse varianti.

Il punto da cui partire è la corretta scelta delle materie prime, essenziale affinché lo smoothie abbia un buon sapore e non risulti amaro: per alcuni suggerimenti su come scegliere la frutta più adatta, si possono trovare dei consigli utili sulla pagina banane Fratelli Orsero, che spiega ad esempio che più il frutto è maturo e più sarà dolce.

Passando poi alla preparazione vera e propria, per realizzare questa ricetta per due persone serviranno una banana e mezza, 150 grammi di yogurt greco, 8 cubetti di ghiaccio, della cannella in polvere e un cucchiaino di sciroppo d’agave. Prende sicuramente più tempo acquistare e radunare gli ingredienti che preparare lo smoothie, visto che il tutto durerà non più di cinque minuti: è infatti sufficiente sbucciare e tagliare a rondelle la banana, metterla nel frullatore con lo yogurt, il ghiaccio e lo sciroppo d’agave per poi frullare il tutto finché non raggiunge una consistenza omogenea, guarnire con cannella e servire freddo. Considerando che si tratta di una bevanda fresca, se non la si deve bere subito meglio conservarla in frigorifero.